From Zero to... Monte Rosa, nuovo record per Nico Valsesia. E ora testa all'Everest!

L'ultra-trailer e ciclista piemontese ha percorso 240 km in bici + 20 km di sci-alpinismo per arrivare in vetta al Monte Rosa

  • A
  • A
  • A

Nico Valsesia l'ha fatto ancora! L'ultratrail-runner, ciclista e campione di endurance che da più di vent'anni colleziona imprese sportive estreme in tutto il mondo, domenica ha stabilito un nuovo record "FROM ZERO TO". Partendo da Genova sabato alle 19.37, ha raggiunto in bici Gressoney La Trinité (in Valle d'Aosta) alle 3.54 di domenica mattina. Dopo il cambio è ripartito alle 4.31 per la scalata del Monte Rosa (4554 mt) con sci d'alpinismo e ha raggiunto Capanna Regina Margherita alle 10.08.

Dei 4554 metri di dislivello totale, Nico ha affrontato in bicicletta i primi 1385 mentri gli ultimi 3169 metri con sci d'alpinismo. Progetti come questo nascono dalla combinazione delle sue principali passioni, il ciclismo e lo sci d'alpinismo: così facendo Valsesia ha rivoluzionato la sfida dell'ascesa in vetta ideando il progetto "FROM ZERO TO", ovvero la scalata no-stop partendo in bicicletta dal livello del mare e proseguendo a piedi o con gli sci fino alla vetta.

A oggi Nico ha stabilito il record mondiale assoluto di ascesa no-stop su quattro vette: Elbrus, Aconcagua, Kilimangiaro (più il test del Monte Bianco). Tutti i record sono registrati e riconosciuti dalla International Skyrunning Federation (skyrunning.com). La scalata del Monte Rosa è una delle tappe di avvicinamento alla grande impresa "FROM ZERO TO Everest", prevista per il 2019.

"Sono molto felice che anche stavolta sia andato tutto bene - ha dichiarato valsesia - il Monte Rosa rappresenta da sempre la mia palestra all'aperto vicino casa e non potevo sbagliare. Ora però non c'è tempo per fermarsi, testa al prossimo FROM ZERO TO che mi porterà al cospetto di Sua Maestà l'Everest… per fortuna che la fatica non esiste! (titolo del libro scritto da Nico con il giornalista Andrea Schiavon che racconta alcune delle sue fatiche)".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments