SportMediaset

OkNotizie

Niente Premier per Zola, gioia Crystal Palace

Phillips segna nel primo tempo supplementare il rigore decisivo dell'1-0 che condanna il Watford

Gianfranco Zola. Foto www.imagephotoagency.it

Si infrange nel peggiore dei modi il sogno del Watford di Gianfranco Zola di abbandonare la Championship per approdare in Premier League. La squadra di proprietà di Giampaolo Pozzo ha perso 1-0 a Wembley nella finale playoff al termine dei tempi supplementari. La partita si decide al minuto 105 quando Marco Cassetti atterra in area Zaha. Phillips insacca così dagli 11 metri la rete che condanna la squadra del tecnico italiano.

Il Crystal Palace ha legittimato però il successo facendosi vedere spesso dalle parti di Almunia, ex portiere dell'Arsenal che ha trascinato i suoi all'overtime. Una volta sotto di un gol, il Watford ha provato a imbastire azioni d'attacco pericolose senza grande successo. E così il Crystal Palace torna in Premier League dopo otto anni. La sua ultima apparizione fu nel 2005. Per il Watford di Zola, invece, un altro anno di purgatorio in Championship.

SportMediaset.it

Mappa del sito