Coppa Italia: Cosenza prima finalista

La squadra di Toscano accede alla finale, domani l'altra semifinale tra Varese e Lumezzane

Grazie alle reti di Chianello e Scognamiglio Cosenza in finale.

Allontana gli avvoltoi Mimmo Toscano. Dopo l'approdo alla finale di Coppa Italia Lega Pro la sua permanenza sulla panchina del Cosenza sembra poter durare un po' di pi, in attesa di conoscere oggi l'avversaria dopo Varese-Lumezzane (andata 0-1). I calabresi, segnando due gol al Gubbio nella ripresa, ottenengo la vittoria che era obbligatoria dopo il ko dell'andata (2-1). Diventa una liberazione quella palla che Olivieri mette in area e sulla corta respinta viene raccolta da Chianello che non d scampo a Lamanna. La ripresa cominciata da poco e il Cosenza manda il segnale che infrange le speranze del Gubbio, fino a quel momento capace di tenere benissimo il campo e di sfiorare il vantaggio alla mezzora con Rivaldo davanti alla porta (eccellente risposta di Almeltonis che salva il risultato). Un segno cosentino era gi venuto con la traversa presa da Danti al 39', raccogliendo la respinta con i pugni del portiere sulla conclusione di La Canna, e dopo un tentativo di Scotto neutralizzato da Lamanna prima del riposo, ecco che si materializzato con la rete di Chianello. Non c' stata praticamente storia nel secondo tempo perch il Cosenza ha controllato la gara e nel finale l'ha chiusa quando Scognamiglio ha colpito a porta vuoto sull'uscita approssimativa di Lamanna sul dinamico Olivieri. Il Gubbio si fermato a un'iniziativa di Gomez che prima dello svantaggio ha perso l'attimo buono per colpire a rete. La situazione ha fatto da scossa al Cosenza che ha sbloccato il risultato trovando lo slancio per tenere imbrigliato l'avversario, alla lunga stanco e condizionato dagli errori difensivi, aprendosi la strada della qualificazione.



COSENZA-GUBBIO 2-0
MARCATORI: st 6' Chianello, 42' Scognamiglio
COSENZA (3-4-3): Ameltonis 6,5; Musca 6 (40' st Fanucci ng), Di Bari 6, Scognamiglio 7; Bernardi 6, De Rose 6, Roselli 6,5, Chianello 7 (23' st Virga 6); La Canna 6, Scotto 5,5 (1' st Olivieri 7), Danti 6. A disp. Gabrieli, Giardina, Marsili, Viscardi. All. Toscano 6,5
GUBBIO (4-3-3): Lamanna 5; Anania 6 (41' st Fiumana ng), Bruscagin 6, Marconi 5, Briganti 6; Sandreani 6, Boisfer 6, Taddei 6 (8' st Bertinelli 5,5); Gomez 6 (36' st Duranti ng), Perez 5,5, Rivaldo 6,5. A disp. Marinelli, Allegrini, Gaggiotti, Manzo. All. Torrente 6
ARBITRO: Magno di Catania 6.
NOTE: spettatori paganti 356 per un incasso di 1.520,00 euro. Ammoniti: Danti, Ameltonis (C). Angoli: 5-4. Rec.: pt 1', st 5'.

[an error occurred while processing this directive]