Atalanta: Acquafresca torna al Genoa

L'attaccante ha definito la risoluzione del prestito con il club bergamasco

Robert Acquafresca, foto Image Sport

Robert Acquafresca torna al Genoa. L'attaccante, 22enne originario di Torino, ha definito con l'Atalanta la risoluzione del prestito e torna quindi alla societÓ rossobl¨.

La carriera di Acquafresca

E' ingaggiato dal Torino a 9 anni, nella cui primavera gioca il campionato 2004/05 (14 presenze, 2 gol). Nel 2005 l'Inter approfitta del fallimento della societÓ granata per metterlo sotto contratto. Il 20 gennaio 2007 realizza la prima tripletta della carriera: Treviso-Spezia 3-0.

Nella stagione 2008-2009 conferma la sua buona vena realizzativa (da segnalare i due gol entrambi decisivi per una vittoria e un pareggio contro l'Inter), contribuendo alla buona stagione del Cagliari guidato dall'esordiente Allegri.

Il 29 giugno 2009 l'Inter, proprietaria del cartellino, ufficializza di aver ceduto il giocatore a titolo definitivo al Genoa. L'1 luglio 2009 viene ufficializzato il suo passaggio a titolo temporaneo dal Genoa all'Atalanta, prima del ritorno in Liguria.

Avendo il passaporto polacco (paese di origine della madre) il ct della Polonia Leo Beenhakker gli ha offerto una convocazione nella sua selezione per gli Europei 2008, invito da lui rifiutato nella speranza di una futura chiamata in azzurro. Alle Olimpiadi di Pechino ha realizzato il rigore del 3-0 sull'Honduras nella prima partita dell'Italia.

La parentesi bergamasca di Acquafresca non Ŕ certo stata fortunata. In questo campionato ha segnato una sola rete:

22/11/2009 ľ 13░ giornata ľ SIENA-ATALANTA 0-2

bd@datasport.it

[an error occurred while processing this directive]