Nel giorno di Kaka', Pato stende la Fiorentina

Il Milan stende i viola grazie alla rete del 'Papero' al 7'

Ronaldinho con Pato

Il Milan manda ko la Fiorentina per 1-0 grazie alla rete di Pato. Il brasiliano porta i rossoneri al terzo posto in classifica, con 37 punti, grazie alla vittoria sui viola che arrivano al giro di boa, dopo due sconfitte consecutive, con 32 punti. Doveva essere la gara dell'esordio a San Siro di Beckham, oppure del ritorno di Gilardino a Milano, ed invece l'anticipo serale della 19esima giornata verra' ricordata come, molto probabilmente, l'ultima partita di Kaka' in rossonero. Per ora non c'e' nulla di certo, c'e' chi afferma che il brasiliano se ne andra' a giugno, ma l'addio sembra vicino. Lunedi' ne sapremo di piu', per quel giorno e' infatti atteso a Milano il padre del giocatore. Venendo alla gara, che si gioca in un clima irreale per i continui cori dei tifosi milanisti contro la cessione di Kaka', Ancelotti si affida a Pato, mentre Prandelli punta sulla coppia Gilardino-Jovetic, son Storari tra i pali al posto dell'infortunato Frey. Al 5' Rosetti fischia un rigore per la Fiorentina, per fallo di Abbiati su Jovetic, ma l'assistente Rossomando gli fa cambiare idea. E cosi' 2' piu' tardi e' il Milan a passare in vantaggio con Pato che di destro, da appena dentro l'area, infila Storari. I viola non si fanno prendere dallo scoramento e si rendono pericolosi al 14' con un tiro dalla distanza di Jovetic che termina di poco a lato. Al 31' Montolivo viene atterrato in area di rigore da Maldini, ma per Rosetti non c'e' nulla di irregolare. La Fiorentina attacca, cerca il pari ma senza riuscirci.

La ripresa si apre invece sotto il segno del Milan vicino al gol prima con Jankulovski e poi con Kaka', la cui conclusione e' respinta da Comotto. Con il passare dei minuti e' pero' la Fiorentina a salire in cattedra ed e' Santana al 66' ad impegnare Abbiati con un tiro da centroarea, mentre 2' piu' tardi e' la volta di Montolivo. Al 73', mentre tra i viola entra il neoacquisto Bonazzoli, altro brivido per il Milan un tiro di Santana che termina di poco a lato. I rossoneri, dopo la sfuriata dei toscani, amministrano il vantaggio, e c'e' anche tempo per far entrare in campo Ronaldinho e Senderos, al suo debutto in serie A. Gilardino, forse emozionato dal ritorno a San Siro, non punge, Jovetic ci prova nel finale ma nonostante l'assedio i viola sono costretti ad incassare il secondo ko di fila. Il Milan puo' sorridere, la capolista Inter e' a soli 6 punti, ma a denti stretti, perche' il pensiero dei tifosi va a Kaka' e al suo futuro.

[an error occurred while processing this directive]