HomeHome
Menu

Nations League, Francia-Germania 2-1: Griezmann affonda Löw

Vittoria in rimonta dei Galletti: inutile il vantaggio di Kroos. Tedeschi a un passo dalla retrocessione

Tonfo Germania. Allo Stade de France la squadra di Löw perde 2-1 con la Francia nella quarta giornata del Gruppo A1 di Nations League e vede avvicinarsi lo spettro della retrocessione. I tedeschi sbloccano la gara al 14' grazie a un rigore di Kroos, poi nella ripresa subiscono la rimonta dei "Galletti", che ribaltano il risultato con una doppietta di Griezmann (62' e rig. 80'). Deschamps ipoteca il primo posto nel girone, Löw a un passo dal baratro.

LA PARTITA

Con le spalle al muro, allo Stade de France Löw va all-inn e fa cinque cambi rispetto alla formazione che ha perso con l'Olanda. Una rivoluzione necessaria, vista la classifica. Deschamps invece tira dritto e schiera la formazione tipo, affidandosi alle certezze dei Campioni del Mondo. Con la mediana intasata, l'avvio del match si sposta subito sugli esterni. Rapidi a recuperare palla e a verticalizzare, i francesi si appoggiano a Giroud per far salire la squadra e aprire gli spazi. In campo aperto Mbappé sembra un velocista e dalla sua parte la Germania trema, soprattutto quando duetta con Griezmann.

Gli uomini di Löw però non restano a guardare e dopo dieci minuti di sofferenza provano a sfondare con Sané e Schulz. Compatta dietro e rapida a ripartire, la Germania aumenta i giri e al 14' approfitta di un doppio errore di Pogba per guadagnarsi un rigore e sbloccare la gara dal dischetto con Kroos. Un gol che spezza l'equilibrio e rimette tutto in discussione. In vantaggio, i tedeschi giocano alla "francese", difendendosi con tanti uomini e puntando sulla velocità e sulla tecnica di Sané per colpire in contropiede. Lloris salva il risultato su Werner, poi si ripete su Süle in mischia. Un forcing che i "Galletti" provano a spezzare aumentando la qualità degli uno-due e la velocità della manovra. Si gioca a ritmi altissimi, con la Germania che si apoggia a Schulz e Kehrer, sempre pronti ad attaccare la profondità, e la Francia che fatica a trovare il giusto equilibrio. Con Pogba e Kante un po' in ombra, l'uomo più pericoloso di Deschamps è sempre Mbappé, ma le sue accelerazioni non bastano a far saltare i piani tedeschi. Soprattutto grazie a Neuer, che a inizio ripresa ferma subito il fenomeno del Psg, salvando il risultato.

Con le squadre lunghe, nell'ultima mezz'ora la differenza la fanno la tenuta fisica e le giocate dei singoli. Schulz e Mbappé ingaggiano un duello ad alta velocità, ma è dalla parte di Lucas che arriva il cross che Griezmann devia perfettamente alle spalle di Neuer. Agguantato il pareggio, la Francia arretra il baricentro e Lloris deve superarsi per fermare un sinistro velenoso di Gnabry. Un campanello di allarme che sveglia i Galletti, bravi a recuperare subito le distanze tra i reparti e a ribaltare il match sfruttando l'asse Mbappé-Matuidi e un intervento dubbio in area di Hummels sul centrocampista della Juve. Per Mazic è rigore e dal dischetto Griezmann non perdona. Una doppietta pesante da incassare per i tedeschi, che, nonostante una buona prova, escono con le ossa rotte dallo Stade de France. Per la Germania di Löw infatti è il sesto ko in un anno solare. Un record. Con l'incubo della retrocessione nella Nations League vicina e con la Francia già quasi certa del primo posto nel Gruppo A1 e dei playoff.

IL TABELLINO

FRANCIA-GERMANIA 2-1
Francia
(4-2-3-1): Lloris; Pavard, Kimpembe, Varane, Lucas; Pogba, Kanté (48' st Nzonzi); Mbappé (41' st Dembélé), Griezmann (45' st Ndombele), Matuidi; Giroud.
A disp.: Mandanda, Areola, Sakho, Lemar, Digne, Payet, Sidibé, Zouma. All.: Deschamps
Germania (3-4-3): Neuer; Ginter (38' st Brandt), Süle, Hummels; Kehrer, Kimmich, Kroos, Schulz; Werner, Gnabry (43' st Müller), Sané (30' st Draxler).
A disp.: Leno, Ter Stegen, Hector, Can, Tah, Rudy, Uth. All.: Löw
Arbitro: Mazic (Ser)
Marcatori: 14' rig. Kroos (G), 17' st Griezmann, 35' st rig (F). Griezmann (F)
Ammoniti:  Ginter (G)
Espulsi: -

TAGS:
Nations league
Francia
Germania

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X