MotoGP Valencia, Dovizioso: "Feeling negativo"

Soddisfatto Petrucci: "Sembrava una pista da cross, mi piacciono queste condizioni", Rossi pensa positivo: "Buone sensazioni"

Lorenzo, AFP

Andrea Dovizioso non è sembrato per nulla soddisfatto dalle performance della sua Ducati sul tracciato di Valencia dopo i primi due turni di libere, corsi interamente sotto la pioggia: "Il turno del pomeriggio è stato difficile, più di quello della mattinata. Il grip era davvero poco. In generale comunque non avevo un gran feeling, anche perché quest'anno abbiamo provato poco sull'acqua. Il tempo alla fine non è stato male, ma le sensazioni erano piuttosto brutte".

Su cosa in particolare non abbia funzionato, il Dovi si è espresso così: "Non riuscivo a entrare forte e scorrere bene a centro curva. Non riuscivo a lasciare i freni e fare le linee giuste, questo naturalmente generava problemi anche in uscita di curva. Però abbiamo delle idee, vediamo se riusciamo a metterci a posto. Speriamo di riuscire a farlo subito nella prossima sessione. Le gomme? Davanti vanno bene sia soft sia media, al posteriore sembra che solo la soft possa funzionare al momento".

Decisamente soddisfatto Danilo Petrucci, autore del miglior tempo in FP2 e del terzo assoluto nel combinato: "Fin dalla mattinata le condizioni erano terribili, ma io mi sentivo bene. Sembrava di girare su una pista da cross, in continua evoluzione, in cui devi stare attento a ogni pozza e a ogni rigagnolo...questo a me piace molto. Purtroppo la Michelin ci dà un limite per le gomme da bagnato, quindi non abbiamo potuto girare fino alla fine del turno per risparmiare pneumatici. In ogni caso siamo contenti, abbiamo fatto un buon tempo con gomme vecchie di 33 giri. Il tempo per sabato e domenica? Non devo temere la pioggia e questo mi rilassa, vediamo come sarà. Io voglio finire quest'anno nella maniera giusta. Voglio regalare al team una grande gara".

Tutto sommato positive le valutazioni di Valentino Rossi, nonostante il 12° tempo nel combinato: "Quest'anno abbiamo girato poco sul bagnato, ma già in Malesia avevo buone sensazioni. Qui a Valencia abbiamo potuto lavorarci su ancora di più perché è rimasto bagnato tutto il giorno e devo dire che le sensazioni si sono confermate buone. Soprattutto nel pomeriggio sono stato abbastanza veloce. In FP1 non ero a postissimo col bilanciamento, ma dopo qualche modifica abbiamo avuto indicazioni positive. Purtroppo non abbiamo potuto migliorare i tempi perché nel pomeriggio c'era troppa acqua, però eravamo piuttosto veloci. Ora bisogna capire che gomma usare e migliorare ancora qualcosina, perché comunque sembra che anche domenica il tempo sarà brutto. Più o meno acqua farà tanta differenza. Però ora dobbiamo concentrarci sulla FP3 perché sarà importante essere in top 10".

Sorrisi anche per Maverick Vinales, 7° a fine giornata nel combinato: "Sono contento, mi sono trovato abbastanza bene. In mattinata ho anche girato veloce, il pomeriggio con tutta quella pioggia è stato veramente difficile perché c'era pochissimo grip. Dobbiamo migliorare ancora un po', ma sono soddisfatto, abbiamo fatto un bel passo in avanti".

Il pilota Yamaha è stato interrogato anche sul cambio di numero di gara, visto che nel 2019 lascerà il 25 per passare al 12, il giorno della sua nascita: "Il perché di questa scelta? Nuovo motore, nuovo anno, nuova vita. Il 12 lo portavo quando ero piccolo ed ero sempre lì davanti, speriamo sia di buon auspicio".

Piuttosto corrucciato Jorge Lorenzo, al suo ultimo venerdì da pilota Ducati e ancora alle prese con il dolore al polso operato dopo l'incidente della Thailandia: "Con tanta acqua ho sofferto un po', piloti leggeri come me, Pedrosa e Bautista fanno un po' fatica in queste condizioni. È andata meglio quando pioveva meno, ma la verità è che il polso mi fa più male di quello che pensassi. Non riesco a frenare al massimo, riesco a usare solo il 70% della forza sul sinistro. Anche in curva non riesco ad essere molto aggressivo e questo lo pago in termini di prestazione. Per sabato comunque aumenteremo le dosi di antidolorifico. Con l'asciutto comunque sarebbe stato sicuramente peggio, anche se con tutta questa pioggia la confidenza non è il massimo".

TAGS:
MotoGP
Valencia
Libere
Petrucci
Dovizioso
Rossi
Marquez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X