MotoGP, test Spielberg: la Ducati è super, Rossi nono

Nella prima giornata di prove sul circuito austriaco Dovizioso firma il miglior crono davanti a Iannone. Quarto tempo per Stoner

Valentino Rossi (Ansa)

Il Sachsenring è già in archivio e prima del rompete le righe estivo la MotoGP torna in pista a Spielberg, dove il 14 agosto andrà in scena il GP d'Austria: nella prima giornata di prove al Red Bull Ring è Andrea Dovizioso a firmare il miglior crono, precedendo il compagno Ducati Andrea Iannone. Terzo tempo per Scott Redding, davanti a Casey Stoner. Soltanto nono Valentino Rossi, assenti le Honda di Marc Marquez e Dani Pedrosa.

Oltre alla presenza dell'ex campione del mondo australiano, c'era curiosità per la performance della scuderia KTM (a bordo della RC16 Tom Luthi e Mika Kallio, quest'ultimo staccato di oltre 2'' dal primato) che dall'anno prossimo correrà in MotoGP. Ad uscire con il morale alto è la Ducati: ben otto moto, fra satellite e ufficiali, si sono piazzate nelle prime dieci posizioni. Allargando il campo si è notato come gran parte dei team si sia concentrata nella preparazione del GP d'Austria, previsto fra tre settimane.

Poche le novità presentate in questa giornata di test, mentre si apre sempre più il punto interrogativo su Casey Stoner. Il collaudatore Ducati ha accusato un ritardo di oltre 7 decimi da Dovizioso: sembra proprio che sulla base di queste prove l'australiano deciderà se utilizzare o meno una wild card per partecipare alla prossima gara in calendario. Per chiudere ecco le Yamaha ufficiali: detto di Rossi, resta l'undicesimo tempo di Jorge Lorenzo. Prosegue dunque il momento no del maiorchino.

TAGS:
Motogp
Spielberg
Test
Ducati
Valentino rossi
Stoner