MotoGP, Olanda: Rossi terzo dietro le Honda

Nelle seconde libere Valentino cede il primato a Pedrosa che stampa il miglior crono davanti a Marquez. Sesto Lorenzo

Rossi, Foto IPP

Dopo il miglior tempo delle prime libere, Valentino Rossi cede lo scettro del primato alle Honda nella seconda sessione sul circuito di Assen, sede del gran premio d'Olanda classe MotoGP. E' di Dani Pedrosa il crono più veloce nelle seconde libere, 1'33"450, davanti al compagno in Repsol Marc Marquez, distante poco più di un decimo, e al pesarese della Yamaha, che migliora il tempo del mattino ma paga 2 decimi dal leader.

Buone notizie in casa Honda, a caccia di riscatto nel gran premio d'Olanda dopo le delusioni delle ultime gare. I due centauri Repsol, alle spalle di Valentino Rossi nella sessione del mattino, si riscattano nelle secondo prove libere del pomeriggio: Dani Pedrosa realizza il miglior tempo in 1'33"450 precedendo di 139 millesimi il compagno Marc Marquez e di 2 decimi il pesarese della Yamaha. Il 'Dottore' migliora il tempo del mattino ma non riesce a tenere ancora dietro di sè le due Honda.

Balzo in avanti anche per le Ducati che, deludenti nella prima sessione, fanno segnare un netto miglioramento: Andrea Iannone infatti passa da 13esimo a quarto, a 24 centesimi da Pedrosa, mentre Dovizioso sale dal nono al settimo posto. Cala Jorge Lorenzo che da quarto passa a sesto, alle spalle anche del britannico Cal Crutchlow, quinto con la Yamaha clienti del team Tech3. Chiudono la top ten Aleix Espargaro, Danilo Petrucci, nono con la Ducati Pramac, e Maverick Vinales. Domani, venerdì, i centauri tornano in pista per terze libere, quarte libere e qualifiche.

TAGS:
Motogp Gp
Olanda
Assen
Libere 2

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X