MotoGP, Lorenzo trionfa al Mugello. Iannone sul podio davanti a Rossi

Ritiro per Dovizioso, disastro Marquez: cade mentre era in bagarre

di MARCO ENZO VENTURINI

Il Gran Premio d'Italia va a Jorge Lorenzo, dominatore anche al Mugello e ora a soli sei punti in classifica da Valentino Rossi. Il 'Dottore' artiglia comunque un terzo podio fondamentale dopo un difficile avvio. Davanti a lui è eroico Andrea Iannone, secondo dopo una feroce lotta con Marquez. Weekend per dimenticare per lo spagnolo della Honda, che cade e si ritira. Ritiro anche per un delusissimo Andrea Dovizioso, fermo per problemi tecnici.

Lo spettacolo al Mugello comincia sin dalla partenza, quando le Ducati sverniciano Lorenzo e si portano al comando, ma al maiorchino bastano poche curve per prendersi la testa della corsa, poi conservata fino al traguardo.

Modalità 'martillo' inserita per lui, ma alle sue spalle lo spettacolo è accesissimo. Marquez, partito dal 13° posto, già alla staccata della prima San Donato è sesto dopo una frenata ritardatissima. E al termine del primo giro sale addirittura al quarto posto alle spalle di Lorenzo e delle Ducati. Qualche problema per Rossi, nono e attardato a inizio gara ma autore dell'ennesima, inesorabile rimonta del suo campionato 2015.

Mentre alle spalle di Lorenzo infuria la bagarre tra un tonico Pedrosa, le Ducati di Iannone e Dovizioso e uno scatenato Marquez, il campione di Tavullia recupera una posizione dopo l'altra fino a riportarsi nel gruppetto in lotta per il podio. Al 12° giro la rimonta è completata e Pedrosa raggiunto.

La prima grossa delusione della domenica, per il pubblico italiano, arriva due tornate dopo: Dovizioso rallenta di colpo e torna ai box. Un problema alla corona della ruota posteriore gli stava procurando fortissime vibrazioni, tanto da costringerlo al ritiro. Ma non è finita: al 17° giro si ritira infatti anche Marquez. Troppo aggressivo lo spagnolo, che nella battaglia con Iannone perde la sua Honda e finisce nella ghiaia. Praticamente in contemporanea Rossi passa anche Pedrosa e sale al terzo posto. I suoi attacchi a Iannone però sono rintuzzati dall'abruzzese, che resiste fino al traguardo. Buoni piazzamenti anche per Michele Pirro, 8° alla sua prima corsa stagionale, E Danilo Petrucci 9°. Due punticini anche per l'Aprilia, con Alvaro Bautista 14°. Ritiri per Aleix Espargarò e Crutchlow, entrambi caduti in maniera spettacolare ma per fortuna senza danni fisici.

Nella classifica del mondiale Rossi va a 118 punti ed è ancora primo, ma Lorenzo ora vola a quota 112 e inizia ad essere davvero minaccioso. Alle spalle di Dovizioso bel balzo in avanti di Iannone, quarto a 81. Marquez resta a 69, ora malinconicamente quinto.

LA GARA GIRO PER GIRO

23 - Lorenzo vince al Mugello davanti a Iannone e Valentino Rossi. Rossi in testa al Mondiale con 118 punti, Lorenzo sale a 112

22 - Si prepara una grande lotta per il podio in questo finale

21 - Nelle due Arrabbiate Rossi guadagna molto su Iannone, eroico secondo con i problemi alla spalla: ci sono 5 decimi tra i due

20 - Spettacolare caduta per Crutchlow all'Arrabbiata 1. Il pilota fortunatamente sta bene
20 - Che 'martillo' Lorenzo! Ora è a +8.024 su Iannone

19 - Iannone a 0.830 su Rossi, che prova ora a tenersi lontano Pedrosa

18 - Rossi passa Pedrosa ed entra in zona podio! Ovazione sugli spalti del Mugello!

17 - Cade Marquez! Ritiro per lui!
17 - Gigi Dall'Igna spiega che Dovizioso si è fermato per fortissime vibrazioni al posteriore. Intanto Iannone torna secondo

16 - Marquez lunghissimo alla San Donato, passa Iannone, che si riprende la seconda posizione. All'Arrabbata 1 però Marquez forza e si prende la posizione sull'abruzzese
16 - Lorenzo a +7.539, sembra avere ormai la vittoria in pugno

15 - Pacchetto di mischia per il secondo posto, con Iannone, Marquez, Pedrosa e Rossi incollati in pochi centesimi

14 - Dovizioso torna ai box dopo aver rallentato drasticamente. Ritiro per lui

13 - Situazione a 10 giri dalla fine: Lorenzo, Iannone, Marquez, Pedrosa, Rossi, Dovizioso, Crutchlow, Smith
13 - Dovizioso in difficoltà: lo passa Pedrosa e poi anche Rossi con una grande manovra

12 - Iannone intanto è secondo, con Dovizioso in lotta con Marquez
12 - Valentino ha rischiato di perdere la sua Yamaha al Correntaio! Ma ora si è incollato a Pedrosa

11 - Rossi a +1.291 da Pedrosa, il podio è ora possibile!

10 - Marquez secondo con Iannone terzo. Dovizioso in lotta con Pedrosa, Rossi solo a +1.500 da questo gruppetto

9 - Rossi sesto, ha passato Crutchlow. Intanto Pedrosa ha raggiunto Marquez e le Ducati
9 - Marquez larghissimo alla San Donato, Iannone lo ripassa, ma ancora una volta Marquez reagisce e torna terzo. A ogni giro succede qualcosa alla prima curva!

8 - Rossi intanto è settimo: ha passato Smith e ora sfida Crutchlow
8 - Lorenzo a +2.911, intanto Iannone infila Marquez alla San Donato, ma a Poggio Secco Marquez si riprende la terza piazza. Che lotta!

7 - Under investigation Petrucci: il ritiro di Aleix Espargaro è arrivato dopo un contatto con l'umbro

6 - Lorenzo già a +1.378 sul secondo, che ora è Dovizioso in bagarre con Marquez e Iannone
6 - Alla San Donato Dovizioso infila Marquez e si riprende la seconda posizione

5 - La situazione: Lorenzo, Marquez, Dovizioso, Iannone, Pedrosa, Smith, Crutchlow, con Rossi ottavo davanti a Espargarò
5 - Anche Hayden lascia la corsa

4 - Che gara del campione del mondo: è già negli scarichi di Lorenzo! Rossi sempre nono dietro Pol Espargarò

3 - Caduta per Aleix Espargarò, disperato
3 - Marquez passa anche Dovizioso, è secondo!

2 - Marquez svernicia Iannone ed è già terzo, Valentino Rossi in difficoltà: è 9°

1 - Lorenzo passa Dovizioso, capolavoro Marquez: è già quarto dietro Iannone!
1 - Dovizioso si porta al comando davanti a Lorenzo, Marquez già sesto!
1 - Partiti! Forse partito in anticipo Iannone, subito in testa con Dovizioso secondo

- Via al giro di ricognizione!

- Viene sgomberata la pista, tutto pronto per partire!
- Eseguito l'inno di Mameli
- Piloti pronti sulla linea di partenza, la concentrazione è al massimo
- Iannone, Lorenzo, Dovizioso. Queste le posizioni al via. Rossi deluso anche dopo il warmup, dove ha faticato anche Dovi. Marquez indietrissimo: parte 13°
- Tutto pronto al Mugello, sta per iniziare il GP d'Italia!

TAGS:
MotoGP
Gara
Mugello
Rossi
Dovizioso
Iannone
GP Italia
Marquez
Lorenzo

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X