MotoGP: Lorenzo vola, Rossi solo 9°

Secondo alla spalle dello spagnolo è un ottimo Iannone, Dovizioso 4°. Problemi alle gomme per Valentino, botta spaventosa per Aleix Espargarò

  • A
  • A
  • A

Jorge Lorenzo vola nelle terze prove libere di Le Mans. Lo spagnolo della Yamaha ottiene il primo tempo con un crono pazzesco: 1:32.647. Secondo un ottimo Andrea Iannone, che con la Ducati è però a +0.371. Terzo Crutchlow davanti a Dovizioso. Difficoltà per Valentino Rossi, nono a +1.039 e costretto a un cambio gomme volante a quattro minuti dalla fine. Botta spaventosa per Aleix Espargarò: colpo alla schiena e alla mano per lui, ma nulla di rotto.

La prova di forza di Lorenzo è notevole, soprattutto nei confronti del compagno di box. Valentino infatti non sembra ancora aver trovato l'assetto ideale sulla sua M1 in Francia. Mentre il maiorchino rimane in testa pressoché per tutta la sessione, infatti, Rossi prova diverse soluzioni di pneumatici tornando in extremis alla extrasoft sull'anteriore. Sceso in pista a soli quattro minuti dalla bandiera a scacchi, non riesce però a piazzare un giro veramente veloce. Il secondo abbondante rimediato da Lorenzo ora preoccupa. Il maiorchino sembra già in modalità Jerez: inarrestabile. 

A proprio agio invece Iannone che, con la gomma verde sia davanti che dietro, piazza un tempone a pochi secondi dal termine. Bradley Smith, primo nelle Libere 2, conferma di essere a proprio agio a Le Mans piazzandosi quinto davanti alle due Honda ufficiali di Marquez e del rientrante Pedrosa. In Top 10 anche Hernandez e Pol Espargarò. Aleix invece vive momenti di paura quando vola sopra la sua Suzuki e cade rovinosamente a terra in curva 3. Gomma probabilmente fredda per lui (al posteriore aveva montato la supersoft) e rientro ai box in motorino con qualche acciacco. Davide Brivio tranquillizza però tutti: le prime cure sul catalano hanno escluso lesioni.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments