MotoGP, cinque stagioni da record per Marquez

88 gare e 35 vittorie per lo spagnolo: che numeri

di LUCA BUDEL

MotoGP, cinque stagioni da record per Marquez

Dal debutto in Qatar nel 2013 al trionfo di domenica in Australia sono passati 4 anni e mezzo. In mezzo 88 gare disputate in MotoGP per Marc Marquez, ormai avviato alla conquista del quarto titolo mondiale. L’analisi dei dati statistici dal 2013 ad oggi offre un quadro della situazione impressionante, utile a sottolineare l’impatto fuori dalla norma che la categoria e la concorrenza hanno subito con l’arrivo di MM93.

35 vittorie, 62 podi complessivi e 44 pole position sono cifre mostruose, numeri utili a definire questa l’epoca di Marquez. Unico a reggere l’onda d’urto è stato fin qui Jorge Lorenzo, con 21 vittorie, 49 podi e 14 pole position. Ma il passaggio alla Ducati e una stagione sottotraccia hanno decisamente influito sulla sua tabella di marcia.

Nell’era Marquez Rossi ha vinto 10 gare, ma è riuscito a salire 50 volte sul podio. Più debole il suo rendimento in qualifica, con 5 pole position appena. Imbarazzante invece il confronto di Dani Pedrosa con il vicino di box: 8 vittorie, 40 podi, 6 pole.

Prendendo in considerazione gli ultimi 12 mesi il più in palla degli avversari di Marquez si conferma Dovizioso, con il ciclo di 6 vittorie iniziato un anno fa in Malesia.

VITTORIEPODIPOLE POSITION
MARQUEZ35  (39,7%)62 (70,4%)44 (50%)
LORENZO21 (23,8%) 49 (55,6%)14 (15,9%)
ROSSI10 (11,3%) 50 (56,8%)5 (5,6%)
PEDROSA8 (9,1%)  40 (45,4%)  6 (6,8%)
DOVIZIOSO6 (6,8%) 19 (21,5%) 4 (4,5%)
VINALES6 (6,8%) 11 (12,5%)5 (5,6%)
CRUTCHLOW2 (2,2%) 11 (12.5%)  5 (5,6%)
IANNONE1 (1,1%)  7 (7,9%)2 (2,2%)
MILLER1 (1,1%)  00

TAGS:
MotoGP
Marquez
Honda

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X