Moto3, Jerez: Bulega secondo posto storico

Podio anche per Bagnaia che beffa lo spagnolo Jorge Navarro. Rimontone di Binder che va a vincere

Moto3, Jerez: Bulega secondo posto storico

Secondo posto storico per Nicolò Bulega con la Ktm, neanche Valentino Rossi era riuscito a salire sul podio così giovane. E' battaglia in Moto3 a Jerez vinta da un fortissimo Brad Binder, il sudafricano rimonta dall'ultima posizione e vince per distacco. Terzo posto fantastico per Pecco Bagnaia con la Mahindra che riesce a beffare all'ultimo Jorge Navarro. Fenati solo settimo rimane terzo in classifica, Bastianini ottavo.

Finale incredibile sul circuito spagnolo con i due italiani che lottano fino all'ultima curva con lo spagnolo Navarro. Alla fine il più coraggioso è il sedicenne Bulega che si butta dentro all'ultima staccata e chiude secondo. Dopo il sesto posto in Qatar il giovane pilota emiliano mette di nuovo in mostra le sue potenzialità. Jerez è anche il primo circuito di questa stagione dove Bulega ha già corso con il CEV, categoria in cui l'anno scorso è stato campione.

La battaglia per il primo posto, però, si era chiusa da un po'. Vittoria storica per Binder, primo sudafricano a vincere nel motomondiale. E che vittoria... Parte trentatreesimo e si fuma tutti gli avversari andando al doppio della velocità. Dietro i primi quattro c'è il vuoto, Fenati lotta fino all'ultimo nel gruppone degli inseguitori ma deve cedere a Kornfeil e Mir. Dietro il pilota della Ktm si piazza Enea Bastianini, a punti anche Migno undicesimo. Peccato per Locatelli e Antonelli finiti per terra. Niccolò ha avuto un problema nel giro di riscaldamento ed è dovuto partire dalla pit lane. In classifica Binder (77) allunga sugli inseguitori Navarro (62) e Fenati (47). Bulega ora è quarto (36) seguito da vicino da Bagnaia (34).

TAGS:
Moto3
Jerez
Bulega
Fenati
Bagnaia
GP Spagna