La Yamaha bacchetta Lorenzo: "Tas? Doveva avvertirci"

Il team manager Meregalli: "Ci sarà un confronto diretto tra Jorge e Rossi"

La Yamaha bacchetta Lorenzo: "Tas? Doveva avvertirci"

La richiesta di Lorenzo al Tas non è piaciuta alla Yamaha. Dopo le indiscrezioni di ieri sui malumori nel team della casa dei tre diapason, è stato il team manager Massimo Meregalli a fare chiarezza: "Non lo sapevamo, non abbiamo capito le ragioni di questa sua richiesta. Ci siamo rimasti male, avrebbe dovuto avvertirci come ha fatto Rossi". A Valencia lo spagnolo con Rossi saranno chiamati a rapporto: "Ci sarà un confronto diretto tra i due".

Sarà un weekend lungo quello di Valencia: "Non cambieremo il nostro metodo di lavoro. L'atmosfera è pesante, ma siamo molto concentrati sulla gara". La Yamaha è decisa a intervenire per placare gli animi: "Domani mattina parleremo individualmente con i piloti. Nel pomeriggio, invece, ci sarà un confronto diretto tra di loro".

TAGS:
Meregalli
MotoGP
Yamaha
Lorenzo
Rossi

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X