MotoGP, Marquez mette tutti in riga anche nelle libere 2

A Losail precede Pedrosa e la Ducati di Dovizioso. Yamaha in difficoltà: Lorenzo 6°, Rossi 7°

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi (IPP)

Due su due. Marc Marquez mette tutti in riga anche nella seconda sessione di prove libere della MotoGP a Losail. In Qatar lo spagnolo della Honda è il più veloce con il tempo di 1'54"828, precedendo Pedrosa con l'altra RC213V, secondo a quattro decimi. Risale la Ducati, terza con Dovizioso, fatica la Yamaha, sesta con Lorenzo e settima con Rossi. Davanti a loro Crutchlow (Honda) e Iannone (Ducati), dietro ci sono Di Meglio, Smith e Barbera.

Insomma, si delinea un duello in famiglia in casa Honda, anche se Marquez, stranamente, sembra avere una marcia in più. L'iridato ha migliorato il suo tempo del giovedì, infliggendo un pesante distacco a Pedrosa, protagonista di un innocuo dritto nella seconda parte della sessione. A dare fastidio allo squadrone Hrc potrebbe essere la Ducati, ritrovatasi nel ruolo di seconda forza, mettendo altre tre moto nella top ten grazie ad Andrea Iannone, e alla coppia del team Avintia Di Meglio (a terra nel finale) e Barbera. Soffre, e non poco, la Yamaha, che come nelle libere 1 non riesce a stare vicina alla Honda. Jorge Lorenzo fa un passettino indietro, Valentino Rossi uno in avanti, ma il distacco dalla vetta, sette decimi, è davvero troppo per essere solo al primo GP della stagione. Continua a sorprendere positivamente Cal Crutchlow, ritrovatosi dopo aver lasciato la Ducati per la Honda di Cecchinello, mentre non si conferma la Suzuki, che vede Aleix Espargaro passare da terzo a undicesimo, con il debuttante Maverick Vinales bravo 14°. Torna nelle retrovie Danilo Petrucci con la Ducati Pramac (21°), mentre non si schiodano dal fondo classifica le Aprilia: Alvaro Bautista e Marco Melandri sono 24° e 25° con Macio scivolato dopo aver perso l'anteriore in frenata. Davanti alle RS-GP c'è anche la vecchia Art di Alex de Angelis.

TAGS:
MotoGP
Qatar
Marquez
Rossi
Ducati
Yamaha
Honda
Pedrosa
Lorenzo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X