Festa per i Marquez

Festa grande a Cervera per i due fratelli Marquez, Marc e Alex, campioni del mondo MotoGP e Moto3. Moltissimi fan in piazza per celebrare i successi dei due giovani. "Oggi è stata una giornata bellissima e speciale. Quest'anno il tempo è stato dalla nostra parte, perché, anche se ha fatto un po' freddo, almeno non ha piovuto come l'anno scorso – ha detto Marc – E' stato molto emozionante vedere tutta la gente del paese, volti conosciuto che sono venuti qui per festeggiare i nostri due titoli il mio e quello di mio fratello. Tutto questo ci dimostra che ciò che abbiamo realizzato è molto grande e ci dà molte motivazioni per affrontare il prossimo anno".

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Giocatore e allenatore: la carriera di Jurgen Klinsmann

Klinsmann torna in Bundes? Offerta dell'Hertha

Dallo Stoccarda agli Stati Uniti passando per Inter e Samp: la carriera del bomber tedesco

"Facciamo squadra per Genova": amichevole benefica su Italia 1

Genoa e Samp, amichevole benefica su Italia 1

Il 27 maggio "Facciamo squadra per Genova", fondi per le aziende che hanno subito danni dopo il crollo del ponte Morandi

Gianluca Zambrotta (Ansa)

I talenti scoperti da Favini

Da Borgonovo a Inzaghi, passando per Zambrotta e Pazzini

La vostra Top11 della Juve degli otto scudetti

La vostra Top11 della Juve degli otto scudetti

Ecco la squadra scelta dai nostri lettori: 4-3-3 e Allegri in panchina

Serie A, confronto tra 2018/19 e 2017/18: promossi e bocciati dopo 33 giornate

Crollo Napoli, Lazio e Fiorentina. Promosse Spal e Cagliari

Classifiche a confronto: ecco promossi e bocciati dopo 33 giornate di Serie A

Juventus, maglie senza strisce nel 2019/20

Juventus, niente strisce nel 2019/20

Nuove immagini della prima maglia della prossima stagione confermano: sarà rivoluzione

I giornali: martedì 23 aprile

I giornali: martedì 23 aprile

La rassegna sportiva italiana e internazionale

Atalanta, rimonta da Champions

Zapata-Pasalic, l'Atalanta vince a Napoli

I nerazzurri passano 2-1 al San Paolo dopo il gol di Mertens