MotoGP, Valencia: Marquez inarrestabile anche nelle libere 2

Lo spagnolo piazza l'acuto decisivo all'ultimo giro disponibile, secondo un ottimo Dovizioso. Rossi solo decimo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ancora Marc Marquez. Nelle seconde prove libere del Gp di Valencia, il campione del mondo chiude in 1'31"454 ed è ancora una volta il più veloce di tutti: decisivo un acuto all'ultimo giro disponibile, proprio quando Andrea Dovizioso già pregustava la prima posizione. L'italiano della Ducati, infatti, è il più rapido degli inseguitori (+ 0"104 di distacco), alle sue spalle c'è Aleix Espargaro. Solo decimo Valentino Rossi (+ 0"595).

Sul circuito valenciano il pesarese, che si gioca la seconda posizione nella classifica generale, sembra essere nettamente inferiore rispetto al compagno di squadra Lorenzo: il maiorchino chiude al quarto posto con soli 114 millesimi di distacco e regala discrete sensazioni in vista di qualifiche e gara. Ripete più o meno la stessa prestazione del mattino Randy De Puniet, con la nuova Suzuki: il francese è quattordicesimo a 1"345.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

MotoGP, Rossi-Lorenzo: chi arriverà secondo nel Mondiale?

TAGS:
MotoGP
Valencia
Marquez
Rossi
Pedorsa
Lorenzo
Ducati
Dovizioso

I VOSTRI COMMENTI

stilix - 08/11/14

Il Dovi e la Ducati partono spesso davanti, ma consumano troppa gomma e alla fine cedono. Mispiace per Andrea che meriterebbe di più per il grande lavoro che sta facendo, grande professionalità ed umiltà, oltre ad essere veloce. La Ducati non avrebbe potuto trovare miglior pilota del Dovi per sviluppare la moto. Spero che non facciano come fecero per Capirossi.

segnala un abuso

curricurri64 - 07/11/14

bravo il dovi,speriamo in un podio,anke quello basso,te lo meriti.

segnala un abuso

curricurri64 - 07/11/14

mah,a me nn sembra indietro la suzuki,anzi..consideriamo ke è il primo confronto con gli altri.i meccanici e il pilota nn hanno ancora gli automatismi nei tempi stretti.
ci vorrebbe casey,un destro sulla spalla e dai gas se no te ne do un altro .....:)

segnala un abuso

DocDocAvanti - 07/11/14

Sotto il secondo credo che ci farebbero la firma, poi bisogna vedere in gara come si comportano... anche se con De Puniet non é cha hanno un fulmine di guerra in sella.
Mi piace però che altre case si ributtano nella mischia, sto monologo Yamaha Honda comincia ad essere monotono.

segnala un abuso

robytito - 07/11/14

Suzuki ancora troppo lontana ma e' normale, vediamo se riesce andare sotto al secondo.....

segnala un abuso