MotoGP, Valentino Rossi: "Sono andato forte e pensavo di poter vincere"

Il campione di Tavullia ringrazia il team: "Stiamo lavorando molto bene". Marquez conferma: "Vale non mollava mai". Lorenzo scuote la testa: "Non mi sono allenato abbastanza"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi e Marquez MotoGP.com

E' un Valentino Rossi carico, nonostante la fatica: "Sono molto contento, perché questo weekend ho faticato tanto con il setting, ma anche questa volta con il team ho messo a posto moto per la gara, dove sono andato molto forte. Ho guidato bene e tenuto un buon passo. L'obiettivo era Lorenzo, ma poi ho anche pensato di poter vincere. Ma Marquez è stato bravo e con gomme finite andava un filo di più. In gara sono sempre competitivo e mi diverto".

Sudatissimo, ma allegro come non lo si vedeva da tempo, il 46 racconta: "E' stato fantastico. Qui c'era la mia tribuna dei malesiani in festa! Abbiamo anche pagato il biglietto a tutta Tavullia per venire qui e dovevamo rientrare dell'investimento con un buon risultato - scherza -. E' un secondo posto importante, perché nei primi giorni non riuscivo a guidare la moto. Poi con il team non abbiamo mollato e oggi la M1 era fantastica. Ho lottato con Jorge e poi tenuto il passo. Sono andato via con Marc, ma lui è stato più bravo e ha vinto. Sono comunque molto importanti i 12 punti di vantaggio, perché a Valencia dovrò fare il massimo. Anche se è una pista dove non vado particolarmente bene... Qui abbiamo lavorato per tirare fuori il miglior grip dalle gomme, quindi abbiamo dovuto sacrificare un po' agilità e precisione. Ma è andata bene e stiamo facendo un buon lavoro. Spesso leggo che riesco a lottare con i due piloti più forti del mondo, ma magari penso che siamo in tre...".

Tributa onore a chi lo precede Jorge Lorenzo, che ammette: "Ho fatto una gara così-cosi. Ho spinto molto all'inizio, poi quando la mia energia è calata e la gomma scivolava, non ho potuto fare di più. Tanto di cappello per Marc e Vale oggi. Ho fatto più fatica degli altri, perché noo mi son allenato bene nelle ultime due settimane. Questo mi ha fatto andare più piano. Rossi ha fatto un grande sett-up ed è andato fortissimo alla fine! Ho fatto il ritmo all'inizio e penso che la gomma dura per me era buona opzione. Anche se dietro poi mi scivolava il posteriore e ho avuto un problema di grip in sella, nelle staccate scivolavo troppo sul serbatoio".

Infine, torna a fare festa Marc Marquez, che commenta: "All'inizio, alla prima curva, ho avuto un piccolo contatto con Jorge. Ma non è stato niente, è normale in gara alla prima curva. Sono cose tipiche, dove io ero esterno e ci siamo presi. Sono finito un po' dietro, ma piano piano sono risalito, andando fino alle prime posizioni. Ma alla fine Valentino non mollava mai! Ho dovuto spingere forte. Era da Silverstone che non ero primo. Adesso manca solo una gara, vediamo cosa succede. Sono contento per aver raggiunto Doohan! 12 sono le vittorie e anche il numero di mio fratello, è importante! Mi sono divertito tanto, ma si soffre tantissimo su questa pista. Qui sono anche ritornato al mio stile di gara, provando ad attaccare quando mancavano otto giri. Dietro a Lorenzo invece ho gestito e fatto raffreddare un po' le gomme. Sono molto contento per tutto. Soprattutto perché la Yamaha adesso è forte in accelerazione e in rettilineo, mentre noi di Honda facciamo meglio in staccata. Quattro anni fa era il contrario. Dovremo lavorare per colmare questa differenza".

TAGS:
MotoGP
Rossi
Lorenzo
Marquez
Gara
Dichiarazioni
Sepang

I VOSTRI COMMENTI

curricurri64 - 01/11/14

lo sapete si!? ci sono molte possibilità ke gm passi di la.
probabilmente gli ultimi risultati di vr sono stati un rikiamo troppo forte.al cuor nn si comanda
nel caso succedesse spero ke si porti dietro quell obbiettività ke sta avendo in sbk

segnala un abuso

curricurri64 - 01/11/14

guge ,kocinski nn ruppe di proposito il motore,alla domanda xkè l hai fatto rispose: volevo far controllare bene la carburazione ai meccanici. ahahah.
cmq la cagiva la mandava,ke bella ke era.

segnala un abuso

curricurri64 - 31/10/14

docdoc,nn voglio insinuare niente di più di quello ke ho scritto,nn capisco come colleghi il tuo ragionamento.molti qui hanno fatto riferimenti ai tanti tifosi in malesia,ecco come hanno fatto.

segnala un abuso

ilparcopetra - 31/10/14

curricurri68.....quindi? è tutto un complotto?

segnala un abuso

DocDocAvanti - 31/10/14

curricurri

Cosa vorresti insinuare con questo? Che Vale non ha molti fans sparsi per il mondo.
Dimmelo se é così che allora smetto di commentare... i fatti parlano da soli.

segnala un abuso

curricurri64 - 31/10/14

vi ricordate ke bella ke era la curva gialla in malesia?quanti tifosi eh!?peccato ke il fanclub in accordo con gli organizzatori abbiano omaggiato a kiunque entrasse in quell area di bandierina e cappellino.
....e lo sappiamo,...tutto il mondo è paese....e se na cosa e agggrratiss!!

segnala un abuso