Valentino Rossi: "Ho un potenziale migliore, ma ho fatto un errore"

Il campione di Tavullia ammette: "Dovrò partire bene in gara e attaccarmi subito ai primi". Lorenzo: "La prima fila è importante". Marquez: "Sarà un GP divertente..."

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Valentino Rossi scuote la testa per l'ottavo posto sulla griglia australiana: "Non sono soddisfatto e sono un po' deluso perché il potenziale era migliore. Nella FP4 ero andato bene, ho un buon passo e sono veloce. Con la prima gomma in qualifica sono andato forte, ma poi non sono riuscito a migliorarmi e ho fatto un errore nel T3. Questo complica le cose per la gara, che sarà difficile. Devo partire bene e attaccarmi subito ai primi".

In un mondiale dove si va sempre al limite, anche un piccolo errore può costare caro. Lo spiega il Dottore, che commenta la "sbavatura", che gli è costata la partenza della terza fila: "Sarà una gara difficile, perché Marquez e Lorenzo vanno un po' di più, ma anche Pedrosa è molto forte. Dovrò partire bene perché tra noi ci sono piloti più lenti sul passo, che sarà importante passare subito per stare con i primi. In qualifica, con seconda gomma, di solito si recuperano 2-3 decimi e miglioriamo. Invece ho preso un'imbarcata all'inizio del giro, perché ho provato a spingere subito forte per mettere in temperatura la gomma. Poi mi si è chiuso il davanti, alla curva quattro mi è partita dietro e poi sono arrivato lungo alla 9, vanificando tutto! Avevamo fatto una modifica per far curvare meglio la moto, tra il primo e il secondo run del Q2, ma forse abbiamo scaricato troppo il posteriore e non sono riuscito a portare a casa quello che potevo. Qui sono tutti molto veloci sul giro secco, ma per il passo non sono messo male. Certo dovrò recuperare subito posizioni al via".

E' quindi Marc Marquez il più sorridente di giornata, già pronto alla sfida domenicale: "Sono in un buon momento della mia vita e in pista questo si vede, lo sento anche in moto. In FP4 avevo buon ritmo e ho capito che potevo fare la pole. Sarà una gara divertente per la gente, anche se le Yamaha di Valentino e Jorge hanno un passo molto buono. va bene, cosi ci divertiamo".

Soddisfatto anche Jorge Lorenzo, nonostante la beffa di Crutchlow, che lo precede di un soffio che vale 8 millesimi: "In qualifica tutti provano a fare strategia e prendere la scia per fare meglio... è normale. La Ducati ha poi il vantaggio della gomma extra morbida. Alla fine comunque il mio tempo è quello giusto e basta per la fila, che è importante. E' una buona posizione per la prima curva, per stare con i primi. Valentino è in terza linea e Dani in second, e questo è molto buono per noi. Credo che poi il passo sarà sul "29 alto o il "30 tondo. E penso di poterlo tenere bene".

Si toglie dunque una bella soddisfazione Cal Crutchlow: "Mi sento decisamente meglio adesso. Quando stava piovendo abbiamo temuto, perché qui con la pioggia è tutto più difficile, ma alla fine il risultato è bellissimo. Abbiamo sempre fatto un grande lavoro con Ducati e siamo contenti dei progressi. Siamo in sella alla stessa moto da inizio anno, non ci sono state rivoluzioni, ma uno sviluppo che ha funzionato. Quindi congratulazioni al team e speriamo di fare una grande gara".

Infine, esce la delusione dalle parole di Andrea Dovizioso, che commenta un feeling non eccellente con questo tracciato: "Questa pista è diversa da altre, c'è tanta percorrenza e io qui faccio più fatica. Non riesco a sfruttare la moto, ma cercherò di fare il massimo. Lo ammetto non ho un gran feeling con la moto qui in Australia, ma son più io il problema, perché non riesco ad espimermi al meglio".

TAGS:
Rossi
Lorenzo
Marquez
Crutchlow
Qualifica
Pole
Australia
Phillip Island

I VOSTRI COMMENTI

Stone cold Steve Austin - 19/10/14

Agostino, hai perso l'occasione di tacere.

segnala un abuso

stilix - 18/10/14

Grande danyam65, hai perfettamente ragione, è talmente maestro nella comunicazione che riesce a far rosicare anche quando è indietro.

segnala un abuso

fabrizio.tt - 18/10/14

E basta lasciamolo in pace sto rossi. Rossi di lì, rossi di la, rossi su, rossi giù. Lo sa anche lui che non è più quello di dieci anni fa! E poi onestamente chissenefrega se è in terza fila. State sereni tutti e cercate di godervi la vita!

segnala un abuso

danyam65 - 18/10/14

Magnifico Rossi, riesce a far rosicare gli sbadilatori anche piazzandosi in terza fila, in questo nessuno lo batterà mai!!

segnala un abuso

nandop6 - 18/10/14

Veramente ci sarebbe da ignorarli, mi dite quale scusa ha accampato Rossi? Ha detto di aver sbagliato e dite che trova scuse?
Se alla fine arriverà 4° in campionato, amen, per noi rimarrà sempre in grandissimo.

segnala un abuso

robi440 - 18/10/14

Rossi quest'anno si è distinto per le buone partenze...se anche domani sara' cosi'....riuscira' a lottare con i primi....non credo ci sara' una fuga e le Yamaha sembrano trovarsi bene su questa pista,dove anche Rossi si trova molto a suo agio....

segnala un abuso