MotoGP, Valentino Rossi: "Il secondo posto? Una questione personale"

In Australia il Dottore sfida Pedrosa e Lorenzo che spiega: "Non vedo l'ora di scendere in pista". Marquez già campione: "Sparita la pressione"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Valentino Rossi, foto IPP

La MotoGP vola in Australia e, dopo il trionfo Mondiale di Marquez a Motegi, l'attenzione si sposta tutta sul secondo posto in classifica. E' Valentino Rossi a lanciare il guanto della sfida: "E' diventata una questione personale tra me, Lorenzo e Pedrosa". Alle parole del Dottore, risponde in conferenza stampa il compagno in Yamaha Jorge Lorenzo: "Non vedo l'ora di scendere in pista, chiudere al secondo posto Mondiale sarebbe fantastico".

A Phillip Island Valentino cerca una vittoria che manca da troppo tempo: "La pista è fantastica, è uno dei tracciati preferiti da tutti i piloti. C'è più gusto nel guidare al limite, qui ho vinto tante gare e due campionati (2001 e 2004). E' dal 2005 che però non trovo il successo, ho fatto tanti podi ma anche tanta fatica". Dopo due vittorie consecutive, Lorenzo cerca il tris proprio in Australia: "Questo è sempre un posto fantastico, è una delle piste più belle del calendario, forse la più veloce di tutte e per me è sempre stato un piacere gareggiare qua - spiega Jorge -. Non sarà semplice vincere ancora. Ora il nostro livello è molto costante. Teoricamente l'Australia è meglio per la nostra moto mentre in Malesia sarà dura".

Marc Marquez è apparso sorridente in volto e senza particolari apprensioni dopo la conquista matematica del secondo Mondiale consecutivo: "Mi sento più leggero, non ho più la pressione ma la motivazione è molto alta. Il campionato ormai è conquistato, sono un po' stanco ma non vedo l'ora di correre perché questo circuito mi piace un sacco. Cercheremo di lottare con i migliori - conclude lo spagnolo della Honda -. Non ho ancora avuto molto tempo per far festa".

TAGS:
Motogp
Gp Australia
Phillip Island

I VOSTRI COMMENTI

abaddon - 19/10/14

la honda ha grossi problemi in frenata

segnala un abuso

maxeem - 17/10/14

meteor02 sono felice della vittoria di mm93, ed ero anche sicuro che sarebbe stato difficile batterlo, però lo scorso anno c'è stata battaglia quest'anno non è stato impensierito ne nelle gare che nella lotta al mondiale!spero che rossi lorenzo e pedrosa il prossimo anno siano piu vicini al cabroncito poi mm93 è piu bravo e vincerà comunque, cosi è bello solo per chi lo tifa! non credi??

segnala un abuso

meteor02 - 17/10/14

maxeem
lo scorso anno c'è stato un bello scontro tra un rookye e un pluri campione, ha vinto il rookye, speravi che con piu esperienza e con una moto fatta secondo le sue richieste il 93 andasse peggio?
lorenzo ha candidamente ammesso che il 93 e il 46 sono i piloti piu difficili da battere che ha incontrato in cariera, se nn ha battuto mark alla 1° stagione difficilmente potrà farlo negli anni a venire.

segnala un abuso

maxeem - 17/10/14

meteor02 lo scorso anno c'è stato un bel testa a testa lorenzo marquez! quest'anno ho visto un monologo mm93!

segnala un abuso

meteor02 - 17/10/14

maxeem
ma che campionato hai visto? vale è dal quatar che cerca di battere mark in ogni modo gli tira le staccate anche quando mark giara 1 sec piu veloce, e in qualche occasione c'è pure riuscito...
lorenzo ha cominciato male ma si sta rifacendo e anche lui in piu di un occasione è arrivato davanti al 93, pedro bè lui è la seconda guida ben stipendiato da honda e a impensierire mark nn ci pensa neppure.

segnala un abuso

california75 - 16/10/14

Se tutto va bene...è condannato a fare il terzo... Ma dove vuole andare? E pi basta di chiamarlo Dottore...Con quella Yamaha che si ritrova adess,o Marquez vincerebbe tutte le gare...Bravo Murano 35, mi hai rubato le parole di bocca...

segnala un abuso