MotoGP, Aragona: acuto di Lorenzo, cade Rossi

Al Motorland la pioggia scombina i piani delle Honda di Marquez e Pedrosa che finiscono a terra. Sul podio Aleix Espargarò e Crutchlow

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Prima vittoria stagionale per Jorge Lorenzo che trionfa nel GP d'Aragona, 14.a prova della MotoGP. Al Motorland la pioggia scombina i piani delle Honda di Pedrosa e Marquez che, una volta in testa, finiscono a terra e chiudono 14° e 13° rispettivamente dopo aver sostituito la moto. Secondo Aleix Espargarò, al primo podio in carriera, e Cal Crutchlow. Caduti anche Andrea Iannone e Valentino Rossi, portato in clinica mobile per un trauma cranico.

Lorenzo (Ansa)

La gara al Motorland è iniziata con la solita bagarre e Andrea Iannone bravissimo a battagliare con Lorenzo e le Honda di Marquez e Pedrosa. Al secondo giro però l'abruzzese della Ducati Pramac va sull'erba e finisce fuori distruggendo la moto; poco dopo è Valentino Rossi a finire largo e a scivolare, per terminare la corsa contro le barriere. Il pesarese della Yamaha viene portato fuori in barella e poi in clinica mobile dove gli viene diagnosticato un trauma cranico ma senza altre gravi conseguenze. Intanto sul circuito la battaglia prosegue davanti tra i tre spagnoli e comincia anche a piovere. Pian piano tutti rientrano a cambiare moto, Lorenzo compreso, mentre le due Honda Repsol azzardano e proseguono con le gomme da asciutto. Il rischio non paga perchè prima Dani, poi Marc, finiscono a terra e buttano alle ortiche le possibilità di successo. Riescono comunque ad andare a punti col 14esimo e 13esimo posto rispettivamente grazie al cambio di moto. Trionfa sotto l'acqua Jorge Lorenzo con la Yamaha che festeggia il primo successo stagionale. Sul podio con lui Aleix Espargarò, per la prima volta in carriera nei primi tre, e Cal Crutchlow con la Ducati ufficiale. Nella classifica mondiale piloti resta comunque saldamente davanti Marc Marquez con 292 punti, seguito da Pedrosa con 217 e Rossi con 214. Quarto Lorenzo che con la vittoria sul Motorland sale al quarto posto con 202 punti.

LORENZO: "FINALMENTE LA VITTORIA"

Jorge Lorenzo sprizza gioia da tutti i pori dopo la sua prima vittoria stagionale. "Finalmente è arrivata la vittoria dopo tanto tempo senza riuscirci. Le condizioni erano davvero difficili, sull'asciutto andavo meglio del previsto e potevo stare con Marquez. Quando lui e Pedrosa sono andati via, ho pensato di poter perdere anche il podio. Loro però hanno continuato quando ha iniziato a piovere, mentre io ho deciso di cambiare la moto. Però quando sono uscito dia box ho visto che ero 12° e mi sono demoralizzato. Al giro dopo, però, mi hanno segnalato che ero primo e ho pensato che stavolta ce l'avrei fatta", le sue parole.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

MotoGP, tante cadute ad Aragon: chi ha commesso l'errore più grave?

TAGS:
MotoGP
Aragon
Rossi
Iannone
Marquez
Pedrosa
Lorenzo
Ducati
Yamaha
Dovizioso

I VOSTRI COMMENTI

ROSSI IL GRANDE - 06/10/14

piccone40 - 04/10/14
piccone40...La bravura non ti fa vincere 2 mondiali in 9 anni come stoner!!! la bravura ti fa vincere 9 mondiali in 18 anni condite con 107 vittorie!! chi ne vince 2 in 9 anni...si chiama fortuna!!..."

Concordo in pieno, davvero, ti riferisci alle vittoria di marquetz vero?

segnala un abuso

piccone40 - 04/10/14

wall64, "...La bravura non ti fà vincere una gara su 14!! la bravura te ne fà vincere 10 -11 su 14!! chi ne vince una ogni anno...si chiama fortuna!!..."

Concordo in pieno, davvero, ti riferisci alla vittoria di rossi vero ?


segnala un abuso

gauloises - 02/10/14

robertovinci hai visto cosa è ancora in grado di fare il 35enne di Tavullia? Lui è mosso da un'autentica passione, quella che il tuo pilota non ha mai avuto. Rifletti su queste considerazioni, e sii più neutro nei tuoi giudizi. Sicuramente pensi che siano solo i tifosi di Rossi ad essere degli esaltati... Poi vorrei farti una domanda per testare le tue conoscenze riguardo il motomondiale: conosci a memoria il layout di tutti i circuiti in cui corre la motogp? Tanto per sapere....

segnala un abuso

robertovinci - 02/10/14

@nandop6
Sulla questione gomme mi sono già espresso,il vecchio assioma gomme dure durano di piu,gomme morbide vai piu forte all'inizio non è piu valido,ci sono altre variabili da considerare.
Poi se tu preferisci pensare che le honda vadano di piu perchè questo esalta le prestazioni del tuo beniamino fai pure,ne leggo così tante che ormai non mi sorprende piu nulla

segnala un abuso

ayrtonforever - 01/10/14

Si beh..wall64, io non ho detto esattamente quello. :-)
Ho detto che in questo caso , a Lorenzo per essersi fermato nel momento giusto ( e gli altri 2 no..) , é andata bene.
Io insisto che al momento per vari motivi i 3 fuoriclasse , o in forma , sono Marc, Lorenzo e Vale.
Dani..con la moto che ha...e per quello fatto vedere in anni di GP...é un eterno secondo. Non é un brocco, ma non ha la cattiveria che serve per vincere.

segnala un abuso

wall64 - 30/09/14

Concordo con ayrtonforever!!
La bravura non ti fà vincere una gara su 14!! la bravura te ne fà vincere 10 -11 su 14!! chi ne vince una ogni anno...si chiama fortuna!!

segnala un abuso