Mercato MotoGP: Bautista firma con l'Aprilia

Dalla Superbike arrivano Laverty e Baz, Honda per redding e Miller

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Bautista e Gresini

Confermati i fantastici quattro di Honda e Yamaha, il mercato della MotoGP sta piazzando anche le sue seconde linee per la prossima stagione. L'ultima ufficializzazione riguarda l'ingaggio di Alvaro Bautista da parte dell'Aprilia. Lo spagnolo, in pratica, resterà nella sua attuale squadra visto che il team Gresini per i prossimi quattro anni metterà in pista le moto di Noale: per lui contratto biennale. "Lavorare a stretto contatto con una Casa costruttrice è ciò che desideravo per il mio futuro e Aprilia mi ha offerto una grande opportunità", ha detto Bautista, che torna all'Aprilia dopo gli anni in 125 e 250.

"Venerdì scorso abbiamo annunciato il rientro con Gresini Racing, ora mettiamo a posto un’altra importantissima tessera del mosaico annunciando l'ingaggio di Bautista. Ne sono particolarmente soddisfatto perché conferma Alvaro all’interno di una squadra che già ben conosce, creando le premesse per quella rapidità nella ricerca della massima competitività che ci ha portato ad anticipare di un anno i nostri piani di rientro in MotoGP", le parole del responsabile di Aprilia Racing, Romano Albesiano. Ma il nome di Bautista non è l'unico che è andato a riempire le caselle mancanti. E' ormai ufficioso il passaggio, o meglio, il ritono di Scott Redding al team Marc VdS, dove avrà a disposizione una Honda Factory gestita dalla formazione belga dopo che proprio Gresini ha deciso di lasciare la Honda. Il pilota britannico piaceva anche al team Pramac, che gli offriva una Ducati. Desmosedici che, invece, dovrebbe andare a Loris Baz, che ha lasciato la Kawasaki Superbike. Dalla Superbike arriva anche Eugene Laverty, che ha confermato l'addio alla Suzuki: lo aspetta una Honda "Open" del team di Martinez. A breve, poi, dovrebbe arrivare il comunicato del teram LCR di Cecchinello, che schiererà, oltre a Crutchlow, anche il giovane australiano proveniente dalla Moto3, Jack Miller, su una Honda "Open".

TAGS:
MotoGP
Aprilia
Bautista
Laverty
Ducati
Honda
Miller
Redding

I VOSTRI COMMENTI

Mr SBK - 22/09/14

Grosso grosso errore saltare la Moto2.

La formula è ridicola ma è un passaggio che bisogna fare.

Poi, la SBK sarà anche piena di gente che non sa andare in moto e di scarponi ma la oista dela spesa per la GP è proprio ben fornita...

segnala un abuso

DocDocAvanti - 18/09/14

Caponny... tu... mai corso con una moto, vero?
Dai, a me puoi dire la verità...

segnala un abuso

statecollegati - 17/09/14

Ma scusate in motogp corrono asini come Barberà non vedo cos'abbia Miller in meno. E poi ragazzi il prossimo anno ci sarà Maverik Vinales in Suzuki, se gli azzeccano la moto ci sarà da divertirsi.

segnala un abuso

EL_BONA - 17/09/14

caponny..... prorpio Marquez.... quindi non proprio un pivellino penso..... ha dichiarato in un'intervista che la Moto3 e la Moto2, sono state utili e formative per il suo stile di guida in MotoGP. Alla luce di questo non facciamo i fenomeni con queste supposizioni senza sapere di che cosa si sta parlando.

segnala un abuso

caponny - 16/09/14

guardate miller l'anno prossimo ha 20 anni, un anno in più di rossi quando ha debuttato in 500 e stessa età di marquez, senza contare è da 4 anni è nel motomondiale non è l'ultimo arrivato, e con l'attuale formula di moto2 e 3 dove sono derivate di serie. sono praticamente inutili come preparazione del pilota

segnala un abuso

curricurri64 - 16/09/14

nella squadra di miller potrebbe ritornare geremy burgess come capotecnico.i contatti ci sono già stati,manca la risposta.

segnala un abuso

alex1911 - 16/09/14

non appena ci scappa l'incidente grave con qualcuno di questi giovani poi faranno marcia indietro, mi auguro che non succeda, ma se dai questi mostri in mano a giovani inesperti può capitare, anche se oggi l'elettronica la fa da padrona

segnala un abuso

nel bene o nel male io tifo va - 16/09/14

Nn è proprio uguale alla f1 forse nn conosci la storia dei piloti f1 ke corrono adesso
Cmq pure io sono contrario perche salterebbe un mondiale (moto2) ke potrebbe vincere .
E leva il posto a piloti piu competenti tipo kallio o nakagami.
Noooo?????

segnala un abuso

ciccio22 - 16/09/14

peccato per baz, con un futuro da grande in sbk e per laverty, un pilota veloce con la moto sbagliata. senza una squadra ufficiale andranno a fare numero.

segnala un abuso

nikk46 - 16/09/14

Miller direttamente in MotoGP...che errore, che errore!!! E' come mettere un pilota di go-kart su una F1...mah

segnala un abuso