MotoGP, Valentino Rossi: "E' un podio bellissimo"

Il Dottore sale per la prima volta sul podio di Silverstone, ma rilancia: "Stiamo lavorando bene, per migliorare ancora". Lorenzo orgoglioso della sua guida. Marquez: "Non me li aspettavo così forti"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lorenzo Marquez Rossi AFP, Foto AFP

Valentino Rossi festeggia: "E' il mio primo podio a Silverstone, è bellissimo. E' una pista che mi ha sempre fatto arrabbiare. Dopo un venerdì disastroso, abbiamo migliorato. Ho perso un po' di tempo al via con Espargaro e Dovizioso, poi ho bruciato le gomme per recuperare su Marquez e Lorenzo, ma non potevo più prenderli. E' l'ottavo podio quest'anno, ma vorrei stare con i primi fino alla fine. Stiamo lavorando bene e in gara la M1 va sempre bene".

Il campione di Tavullia non nasconde la sua felicità, mista alla sorpresa per una risultato importante: "Sinceramente non mi aspettavo qualcosa di in più... Lorenzo e Marquez sono andati veramente forte! Sono stato con loro per un po', ma mi sarebbe piaciuto da matti stare fino alla fine con loro. Al via ho perso tempo nella lotta con Dovizioso, che ha fatto comunque una grande gara. E' stata un'altra bella corsa fino alla fine, ma bisogna lavorare per stare con i primi! Comunque stiamo andando bene, ma nel finale la moto scivola un po' e devo rallentare sempre un pelo. Loro sono andati fortissimi, ma sono un po' più vicino. Peccato perché nelle prime fasi ero molto veloce, ero forte in entrata di curva e ho cercato di stare davanti. Va bene perché lavoriamo anche con Jorge sui setting della moto per un buon bilanciamento. A volte sbagliamo, ma poi alla domenica la nostra M1 va sempre bene. Qui abbiamo sofferto con la gomma più dura rispetto allo scorso anno e ci mancava del grip, ma il caldo ci ha un po' aiutato. Anche a Misano ci sono tante curve veloci e cercheremo di fare il massimo anche lì!".

Vince, ma inizia stare stretto tra le Yamaha, Marc Marquez che spiega: "E' stata una gara divertente, ma non mi aspettavo un Lorenzo cosi! Andava forte fin dall'inizio, mentre io facevo un po' di fatica. Mi tenevo qualcosa per la fine, perché poi volevo passare per mettere distanza tra noi. Non è stato facile però. Ho fatto lo stesso passo che avevo in prova, ma Jorge invece ha migliorato tanto. Siamo andati forte e non è stato facile specialmente alla fine. Quando a 7 giri dalla fine ho spinto e ho sbagliato, ho capito che dovevo riprovarci e a 3 giri ci sono riuscito. Mi aspettavo una gara diversa e ho dovuto fare sorpassi al limite, soprattutto con Lorenzo che è forte. Ma è importante tornare al primo posto".

Infine, Jorge Lorenzo è evidentemente stanco quando spiega: "Avete viste il contatto... La guida di Marc è aggressiva, più degli altri, ma è la Direzione Gara che deve giudicare. Io faccio la mia gara con la mia moto, ma è difficile lottare con lui. Poco a poco stiamo migliorando, nonostante la gomma dura che ci da tanti problemi. Ho guidato meglio che mai, poi quando mi ha passato ero stanco per lo sforzo dell'inizio gara. Non potevo più tenerlo, ma sono molto contento dei miglioramenti fatti dal nostro team. Ogni gara facciamo un passo avanti. E' un lavoro lungo e duro, ma miglioriamo sempre. Sì, sono orgoglioso della mia guida, perché finire a 7 decimi è un capolavoro! Il mio tempo è uguale o migliore di quello 2013, ma non abbastanza per fare un duello alla pari. Abbiamo un gap in ingresso di curva e in staccata, lui entra deciso, noi dobbiamo frenare prima e assecondare di più la curva. Ci manca qualcosa per vincere, ma penso che arriverà presto. Indicativamente preferisco stare davanti in avvio di gara, perché mi concentro meglio. Inoltre gestisco meglio la percorrenza di curva quando sono da solo, perché se segui gli altri poi vai più lento per cercare di fare le curve come loro. Con la nostra moto è meglio fare il ritmo. Ci mancano 1-2 decimi per giro per andare come le Honda, che in questo momento ha ancora qualcosa di più".

TAGS:
Rossi
Lorenzo
Marquez
Yamaha
Honda
Gara
GP
Silverstone
Interviste

I VOSTRI COMMENTI

vitaminaC - 04/09/14

Il problema di "devastoner" sta nel suo nick...non tifa altro se non chi non può più (o meglio, NON VUOLE PIÙ) dimostrare, in alternativa ha deciso di buttarsi su chi vince così almeno può continuare a gioire!!! Ahahahahahah

segnala un abuso

danyam65 - 03/09/14

:)

segnala un abuso

Stone cold Steve Austin - 03/09/14

@Devastoner
...non ci penso nemmeno a dire che Stoner è questo, Lorenzo è quello, Pedrosa o Marquez sono quest'altro. Sii un po più maturo però se a te piace così continueremo a divertirci lo stesso, anche grazie a te!

:)

segnala un abuso

Stone cold Steve Austin - 03/09/14

@Devastoner
E' tanto tempo che leggo i tuoi commenti, sinceramente mi fanno un po ridere. Troppo forte. Ma quando Rossi si ritirerà chi dovrai denigrare? MM? Lorenzo? Lo sport è bello perchè c'è chi da il massimo e, come nel caso delle moto, rischiano il loro bel culetto anche se non avrebbero più bisogno. Sono alimentati dalla passione e dalla competizione quindi, a prescindere da chi vinca, sono tutti speciali. Seguo Rossi da quando ha iniziato ma...

segnala un abuso

cacciabombardiere84 - 02/09/14

Buonasera danyam65 e viva Rossi!

segnala un abuso

danyam65 - 02/09/14

Buongiorno a tutti e viva Rossi!

segnala un abuso

luke_skywalker - 02/09/14

cerchiamo di essere comprensivi con gli antirossisti.. dopo 15 anni di sonore legnate, di dominio assoluto è normale che abbiamo il dente avvelenato.. devastoner sono 10 anni che parla delle ultime 4 gare di rossi del 2002... vero , non sono state un granchè, ma le altre 305 ?? niente... parliamo invece delle stagioni 2006 e 2012 del bingobongo australiano, che a moto pari e gomme pari è stato massacrato anche da pedrosa...oppure in 125 e 250, battuto e umiliato anche da kallio..

segnala un abuso

smndemurtas - 01/09/14

ROS Mondi vinti 9 GP 306 - vinti 106 - Pod 191 - Pole 59 - Giri veloci 88
DOV Mondi vinti 1 GP 216 - vinti 10 - Pod 65 - Pole -14 - Giri veloci 13
LOR Mondi vinti 4 GP 208 - vinti 52 - Pod 118 - Pole 56 - Giri veloci 25

segnala un abuso

nitrodono - 01/09/14

Per molti di voi c'e' solo Marquez in pista,gli altri son tutti pilotini...!!!!Per me invece in pista c'e' solo una moto e si chiama Honda Hrc.....!!!!!!Ieri dopo 12 gare finalmente si e' visto una ottima Yamaha sulla pista iglese ed infatti Marquez se l'e' giocata con Lorenzo fino alla fine ed ha vinto per un soffio!!!!Prima di consacrare Marquez a santo subito fatelo scendere dalla Honda e fatelo vincere con Yamaha,please....!!!!!C'e' chi c'e' riuscito pochi anni fa....!!!!!!!!!!!!!

segnala un abuso

luigibgg - 01/09/14

la colpa è nostra, gli vogliamo bene, ci fa divertire ci fa soffrire e lo vorremmo vedere sempre vincere. Dai a 35 anni chiunque metterebbe la firma per fare come lui, certamente vincerà ancora. Vai Valentino!!!

segnala un abuso