MotoGP, Rossi: "Marquez può battere i miei record"

"Penso che rinnoverò con la Yamaha. Il titolo? Se stiamo davanti tutte le domeniche già va bene"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi e Marquez in Qatar

Il primo duello, quello sotto i riflettori del Qatar, è stato entusiasmante, ma Valentino Rossi sa bene che battere uno tosto come Marquez sarà dura. "E' un grande avversario. Potrebbe battere i miei record, ci vuole molto tempo, ma ha il potenziale per farlo. Speriamo di fregargliene qualcuna noi così ci metterà di più", ha detto il nove campione. Sul futuro: "Penso che rinnoverò con la Yamaha. Fino a quando posso e potrò, correrò in moto".

Rossi sa bene che le prossime due gare, in Texas e in Argentina, saranno un test importante per capire a che livello è realmente. "Sono sempre sotto esame, infatti sarà molto importante vedere il Texas e anche l'Argentina per capire se sono veramente più competitivo del 2013 - ha ammesso a Sky - . L'anno scorso in Qatar era andata bene, ma il secondo posto di quest'anno è stato più bello. Sono stati abituati bene durante la mia carriera, ma adesso è più difficile. Però bisogna cercare di essere competitivi sempre, poi naturalmente vincere il Mondiale è difficilissimo, ma se stiamo davanti tutte le domeniche già va bene". Allora chi lo vincerà il campionato 2014? "Penso che Marquez diventerà il campione del mondo. Lo dico così provo a portargli un po’ di sfortuna... ".

Ma per uno che ha vinto nove titoli e dal 2009 manca il bersaglio grosso, la voglia di smettere non arriva mai? "No, non ho mai avuto l'idea di smettere, mi sento in forma, ma soprattutto mi dà gusto da matti correre, questa è la cosa più divertente che faccio nella mia vita, mi piace il mondo, mi piace il tipo di vita che si deve fare per essere un pilota della MotoGP, allenarsi, girare il mondo. Fino a quando sarò competitivo spero di continuare". Già, questa si chiama passione per le moto: "Ho guidato tante moto bellissime: l'Aprilia, la Honda, la Ducati. Ma la mia moto preferita è sicuramente la Yamaha M1".

Che condivide con un certo Jorge Lorenzo... "Ora il rapporto con Jorge è buono. Siamo cresciuti molto insieme, ci siamo stati molto antipatici in passato, ma adesso c'è un grande rispetto, cerchiamo di lavorare tutti e due per migliorare la Yamaha. Naturalmente io sono il suo primo avversario e lui e' il primo mio. Però mi piace essere il compagno di squadra di Lorenzo, spero rimanga in Yamaha. Quest'anno penso di essere più competitivo e quindi credo di dargli più fastidio". Impossibile non parlare dell'Inter, la sua squadra del cuore. "L'altra sera l'ho vista - ha concluso Valentino Rossi - e forse ho fatto anche io l'errore dei giocatori perché quasi non ho visto il secondo tempo, ma poi ho visto che hanno pareggiato. Mazzarri a me piace, mi sembra una persona seria. Però è difficile all'Inter. Se sono una vedova di Mourinho? Come fa un'interista a non essere vedova di Mourinho, che ha fatto vincere tutto a noi che non siamo abituati? Lo scambio Vucinic-Guarin io non lo avrei fatto. Ero d'accordo con i tifosi anche se Vucinic naturalmente è bravissimo".

TAGS:
MotoGP
Valentino Rossi
Marquez
Yamaha

I VOSTRI COMMENTI

danyam65 - 10/04/14

Buongiorno a tutti e viva Rossi
a proposito di gommini, ma è vero che la Bridgestone porterà le gomme dell'anno scorso? Sarà dura fare meglio di sesti....

segnala un abuso

meteor02 - 10/04/14

maxeem
si ma erano gli stessi gommini espressi che aveva un certo cangurotto solo che è andata molto diversamente che nel 2007.... eeee si pari gomme scusate il ritardo e gallina vecchia e senza bisogno di farle fare la sera prima e contro una giuggiola che conosceva le bridg come le sue tasche.

segnala un abuso

maxeem - 10/04/14

meteor02
devi sapere che il monogomma è entrato in vigore dal 2009 quindi nel 2006 e 2007 c'erano ancora i gommini espressi.

dimentichi il 2008 anche in quell'anno c'erano i gommini espressi !!!!

segnala un abuso

marco_lag70 - 09/04/14

è una mia impressione, o qui dentro c'è qualche povero corvazzo filostonerino...che ancora non realizza che è una fievole voce che bercia nel deserto??

segnala un abuso

meteor02 - 09/04/14

maxeem
vero che dal 2006 in poi han vinto anche altri me anche vero che dal 2006 in poi l'unico campione a riconfermarsi è stato proprio vale nel 2008 e 2009...
devi sapere che il monogomma è entrato in vigore dal 2009 quindi nel 2006 e 2007 c'erano ancora i gommini espressi.
come se si potessero fare gomme da gara un giorno per l'altro, bridgeston impiega TUTTA una stagione a stabilire le nuove mescole e le nuove carcasse mentre michelin era in grado di farlo in 4\5 ore...

segnala un abuso

maxeem - 09/04/14

ma che rossi sia un ottimo pilota è storia come è storia che ha vinto tanto grazie alle gommine espresse !!! dal 2006 in poi ha vinto e perso prima vinceva sempre lui!!!

segnala un abuso