MotoGP, Rossi contento a metà: "Pista molto scivolosa"

"Chi è davanti ha fatto i test qui, per questo c'è da essere soddisfatti"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Valentino Rossi (IPP)

Valentino Rossi ha chiuso le prima prove libere lontano dai primi, ma comunque davanti a Lorenzo e Marquez. "Sono stato un po' più veloce di Jorge sul giro, ma sul passo siamo lì e la nostra posizione non è buonissima. Le condizioni sono difficili, la pista è sporca, si scivola molto e così si fa molta fatica, però è lo stesso per tutti. In questa classifica fanno differenza i test che chi ci sta davanti ha svolto qui poco tempo fa: è normale che gli altri siano più veloci", ha detto a fine prove.

"Credo che la ragione sia questa, o almeno lo spero... Ci aspettavamo di andare meglio anche perché nei test ci avevano detto che avevano pulito la pista e che per questo si era riusciti ad andare forte. Contavo in condizioni migliori, invece è come l'anno scorso. Sapevamo che non venire a provare sarebbe stato uno svantaggio. Abbiamo fatto solo 45 minuti di prova e quindi non è andata nemmeno male", ha ribadito il pesarese della Yamaha.

IANNONE: "TURNO DECISAMENTE POSITIVO"

Con il suo quarto tempo, Andrea Iannone è il migliore dei piloti Ducati. "E’ stato un turno decisamente positivo per noi. La moto funzionava molto bene, nonostante la pista fosse più scivolosa rispetto ai test, ho avuto subito un buon feeling. Sono contento di essere il primo delle Ducati, e poter dare il mio contributo a migliorare la moto. La Ducati ora è più bilanciata rispetto alle altre moto, riusciamo anche a divertirci e possiamo pensare a fare qualcosa di meglio", ha detto il pilota del team Pramac.

DOVIZIOSO: "SPERAVO DI INIZIARE MEGLIO"

Andrea Dovizioso non ha nascosto la sua delusione per un primo turno di prove libere non andato come sperato. "E’ stato un turno molto particolare, si vede che aver fatto i test su questo circuito ha fatto la differenza per molti piloti, soprattutto nel primo turno di prove libere. Infatti, tutti quelli che hanno girato qui nei test di inizio marzo sono avanti nella classifica nei tempi, e soprattutto hanno un passo costante e hanno subito trovato il giusto ritmo. Il circuito di Losail è un po’ particolare, è difficile prendere ritmo all'inizio e infatti noi abbiamo faticato un po'. Sinceramente speravo di cominciare un po’ meglio, ma avremo comunque modo di lavorare domani per migliorare la moto e soprattutto per prendere un buon ritmo su questa pista per la gara di domenica", ha ammesso.

TAGS:
Motogp
Rossi
Qatar

I VOSTRI COMMENTI

curricurri64 - 22/03/14

billbax nn credo che il dovi abbia dato dell incapace a rossi,e cmq in ducati sta facendo più o meno le stesse cose,forse meglio considerando il blasone di rossi.
domenicali ha detto su rossi una cosa simile.
mi piacerebbe vedere la ducati sul podio.

segnala un abuso

luigibgg - 21/03/14

si per Dovizioso se allungano la gara gli altri finiscono la benzina e così vince lui

segnala un abuso

Billbax - 21/03/14

Dovizioso e' meglio che sta a casa sua...
Faceva tanto il figo dando a Rossi dell'incapace e poi abbiam visto i risultati...
Comunque e' il primo turno, ora di domenica ci saranno delle belle sorprese.

segnala un abuso

racingfactory08 - 21/03/14

Per Dovizioso sarà un vantaggio non da poco avere qualche litro di benzina in più in gara,per non parlare della scelta più ampia in fatto di gomme.Dovi,pensa se Ducati si fosse iscritta come Factory e avesse avuto le stesse restrizioni di Honda e Yamaha...

segnala un abuso