MotoGP, le pagelle da Aragon: Marquez 7 con scapaccione

Lo spagnolo paga un'entrata da pazzo al giro 6. Lorenzo 9 e più forte dell'inferiorità Yamaha

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

RONNY MENGO

Marquez, AP

Non è il solito 10, quello di Diego Armando Marquez, come nelle altre 5 vittorie dell'anno, ma un 7 con scapaccione incorporato, perchè la classica domenica fenomenale inciampa nell'entrata da pazzo al giro 6 che non può e non deve limitarsi a passare sotto la definizione "Stile di guida aggressivo". Neanche a Maradona era tutto concesso, figurarsi in uno sport dove se decolli atterri sull'asfalto. E non è la prima volta, ma tutto il (clamoroso) resto della gara non può certo motivare insufficienze.

Nove a Lorenzo perchè continua a spalancare il gas anche quando la pista è finita. Ci prova a replicare la fuga di Misano, ci prova a pensare che sotto di 39 con 4 gare non sia finita e in una domenica pedrosianamente catastrofica è l'unico al livello del piccolo diavolo. Fino all'ultimo il mondiale che difende non lo molla ed è bene così. Più forte dell'inferioritá Yamaha.

Ecco Pedrosa, a lui arriva un 10 honoris causa, perchè aveva il passo per guadagnarselo in pista e per lo zen col quale respira profondo davanti ai microfoni, invece di mettere i guantoni e andare da lui. Festeggiare così il compleanno è l'apoteosi dell'essere Pedrosa.

Sei e mezzo a Rossi, perchè un podio va bene ma ci aveva illuso con uno stato di forma da gradino diverso. Perde alla roulette della scelta della gomma proprio perchè gioca l'azzardo. Stimabile da un lato, molto frustrante dall'altro. Ci sono la voglia e la cattiveria, come sa Bautista, ma anche gli intoppi nel sistemarsi la moto dei sogni. E se è al 70 per cento come dice Uccio, l'opera di sartoria, vuol dire che il margine fa decollare progetti pesanti per il prossimo anno.

Otto a quel James Hunt delle moto che è Scott Redding: fresco di operazione alle braccia, salva un week-end storto con un quarto posto che lo tiene in testa al mondiale Moto2. Solo un fulminato di talento può alzare il capoccione in piena piega per veder dov'è quell'altro!

Lode infine alla buona stella di De Angelis che esce solo acciaccato da una dinamica di botto che mette sempre i brividi, perchè una delle poche che solo alle stelle si può affidare.

TAGS:
Motomondiale
MotoGP
Pagelle Aragon

I VOSTRI COMMENTI

Helen46 - 01/10/13

Curricurri
Non credo proprio prenderanno quel tipo di decisione....

segnala un abuso

curricurri64 - 01/10/13

ma nn vi sembra strano che ancora nn si è deciso se penalizzarlo o no?
cosa ci vuole x decidere?
mi ripeto,secondo me stanno pensando di farlo partire ultimo in nome dello spettacolo e visto il livello attuale dei piloti/moto nn mi meraviglierei se riuscisse a fare podio.
la controindicazione sarebbe il rischio che marc gli umili tutti,sminuendo di fatto il valore della mgp.o che nella foga di recuperare rischi più del dovuto facendosi male.

segnala un abuso

vadopianolorono - 01/10/13

Helen46: si certo, che deve essere presa una posizione decisa perchè non è solo un caso, ma è già stato salvato anche di recente, e ripeto lo steso Suppo in tv disse che non lo avevano sanzionato, però da ora è sotto stretta attenzione dalla commissione, ora è il momento di intervenire!!!

segnala un abuso

Helen46 - 01/10/13

Se marc alla fine viene penalizzato la motivazione non sarà l incidente di domenica he invece verrà considerato solo come la goccia che ha fatto traboccare il vaso...ma tutte le altre manovre un pò poco prudenti precedenti....

segnala un abuso

gitstoner .......... - 01/10/13

vorrei parlare della questione moto 70 oer cento....per favore uccio se è guerra psicologica ci puo stare se invece parli sul serio passi te da ridicolo e tutto il box yamaha di rossi.

segnala un abuso

gitstoner .......... - 01/10/13

marquez sia nel 2011 che nel 2012 ha provocato seri danni agli avversari ed è gia stato ripreso piu volte e penalizzato.Ora nessun accanimento ma una romanzina ci vuole,quest anno finora è andata bene,ma fargli intendere che in nome dello spettacolo lui puo rischiare quanto vuole è sbagliato.Perchp su una sprtellata tipo quelle di rossi si puo discutere di correttezza sportiva o no ma in fin dei conti non si fa male nessuno,con le manovre di marquez si rischia l osso del collo.

segnala un abuso

nandop6 - 01/10/13

Comunque secondo me se un pilota fa cadere o ritirare un altro la penalizzazione ci può stare.

segnala un abuso

k5t6m0 - 01/10/13

marck andava penalizzato in altri tipi di contatti,perchè diciamolo pure,non è sempre corretto,sicuramente e molto probabilmente è un fenomeno ma avvolte tende anche ad esagerare,ma questa volta non merita assolutamente la penalità

segnala un abuso