MotoGP: aggiornato il regolamento sportivo 2014

Cinque giorni di test privati per ogni team

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MotoGP foto Gresini

La Grand Prix Commission ha effettuato alcune modifiche al regolamento per il prossimo anno. I costruttori potranno quindi scegliere un circuito nel quale effettuare un test con i loro piloti ufficiali, per un massimo di 5 giorni durante la stagione. Questo permetterà di sviluppare il proprio prototipo in un ambiente "privato". Ogni costruttore potrà mettere in pista 4 moto factory (due in leasing), più altre moto con specifiche non-factory.

La Grand Prix Commission è composta da Carmelo Ezpeleta (Dorna CEO), Ignacio Verneda (FIM Executive Director, Sport), Herve Poncharal (IRTA) e Takanao Tsubouchi (MSMA), con la presenza di Javier Alonso (Dorna) e Mike Trimby (IRTA). La riunione si è tenuta a Indianapolis il 17 agosto.

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento