Valentino Rossi: "Dobbiamo fare di più"

"L'obiettivo è partire meglio, tra i primi 5, e provare a stare nel gruppo di testa"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lorenzo Marquez Rossi foto MotoGP.com

Brno, Valentino Rossi è carico di motivazioni: "Dobbiamo fare di più. Cercare di partire più avanti in griglia e avere un passo migliore. Devo partire tra i primi 5 e mi piacerebbe stare lá davanti con i tre più veloci... Le Honda sono molto forti. Soprattutto con Marc è dura. Nei test qui abbiamo lavorato un po' sul setting, ma sarà forse un vantaggio solo in prova. Qui ho conquistato la prima vittoria mondiale nel 1996, non la domentico...".

Il campione di Tavullia torna quindi in Europa con la voglia di togliersi qualche soddisfazione, anche se la concorrenza è più che mai agguerrita: "Il fuso orario? Abbastanza bene dai. La cosa più difficile è lottare con la sonnolenza dopo pranzo, ma cercheremo di superarlo. Abbiamo sofferto per tutto il fine settimana di Indy e nella prima parte di gara, ma nella seconda parte mi sono anche divertito, con Bradl, Bautista e specialmente Crutchlow. Purtroppo era solo per il quarto posto, ma è stato bello. Nei test qui abbiamo lavorato molto sul seamless, il nuovo cambio. Io e Jorge lo chiediamo ogni mattina ai giapponesi, ma per ora niente! Ma attenzione perché da fuori non si vede e non si sente... (ride) A parte gli scherzi, giuro che qui non ce l'abbiamo e poi un orecchio un po' fino lo sente. Ma credo non sia sufficiente però. Dobbiamo continuare a lavorare per stare vicini alle Honda, abbiamo due o tre punti, il seamless è uno di questi. Essere alla mia 18.ma presenza ininterrotta a Brno è una cosa che mi rende molto orgoglioso".

La questione del nuovo cambio tiene banco anche nelle dichiarazioni dell'altro pilota Yamaha, Jorge Lorenzo: "Indy? Non ho potuto far niente per evitare il sorpasso di Pedrosa, è andata così. Ora penso a Brno, un circuito senza curve in prima marcia che per noi è un bene. Ci sono molte chicane e cambi di direzione, in più abbiamo anche fatto un test recentemente, il che non so se sará un vantaggio, ma certo uno svantaggio non è. Il cambio seamless? Niente per ora, ma l'aspetto moltissimo. Se mi sta sorprendendo Marquez? Sì, molto. È il favorito. La logica dice che deve vincere il mondiale, ma il bello del motociclismo è che ogni tanto è illogico. La M1 purtroppo per ora non è al top, è una situazione difficile, ma a me le situazioni difficili piacciono. Non siamo i favoriti in questo periodo, qui forse meglio per il mio stile e per la Yamaha. Tre settimane fa ho ricominciato ad allenarmi e ora sto meglio. Se abbiamo bisogno di avere il seamless? Spererei di no, visto che non lo abbiamo...".

DITE LA VOSTRA

MotoGP: a Rossi basterà una partenza tra i primi 5 per lottare per la vittoria a Brno?

TAGS:
Valentino Rossi
Jorge Lorenzo
Yamaha
Brno
M1

I VOSTRI COMMENTI

vadopianolorono - 23/08/13

Honda in difficoltà, solo il livello dei suoi piloti consente loro di stare vicino ad un Lorenzo insoddisfatto della sua moto!!!

segnala un abuso

david.picci - 23/08/13

Be nelle ultime 2 gare mi è sembrata evidente la superiorità delle Honda e a Indy addirittura imbarazzante vedendo come Marquez ma anche Pedrosa controllavano quello che attualmente è il più forte pilota Yamaha .
Vedremo nelle prossime gare. Ogni gara poi è una storia a se , gomme, clima, motivazioni , messa a punto, ect.
Questo è uno sport molto difficile , scrivere è un conto , dare gas un altro.

segnala un abuso

xeophen - 23/08/13

intanto tutti li a parlare di se e se e ancora se....la verit� � che un gran pilota non deve solo saper andare veloce...deve capire anche quando farlo e come farlo....Marquez, pur essenso un debuttante, ha dato lezione a tutti anche su questo...poteva essere lui a commettere certi errori per mancanza di esperienza....e invece...� rimasto sempre in sella....vuoi per fortuna anche...ma io ci metto anche tanta testa...� un gradino sopra tutti...anche sopra Lorenzo...non dimenticate Jerez...

segnala un abuso

dimarzio34 - 23/08/13

Secondo me la Yamaha domenica vince... E una moto inferiore non puo vincere...vedremmo

segnala un abuso

nandop6 - 23/08/13

dimarzio34
Scusa affermi che do la Yamaha inferiore alla Honda semplicemente perché la guida Rossi, mi sembra di essere stato chiaro in passato sull'argomento Rossi, oggi è il 4° pilota in ordine di competitività se c'era Stoner era il quinto e ho dato anche le mie motivazioni.

segnala un abuso

dimarzio34 - 23/08/13

Scusa Nando ma se tu parli di Stoner io non posso di Rossi ? :)
nandop6 - 22/08/13

curricurri64
No non mi riferivo al motore ma a quello che sostenevo nei giorni scorsi dicendo che Lorenzo � il pi� vincente dei piloti, compreso Stoner.

segnala un abuso

nandop6 - 23/08/13

dimarzio34
Vedi, mi rispondi ad un commento in cui in cui si analizzava la competitività delle moto da una dichiarazione di Cal, in cui Rossi non veniva interpellato. Per te la MotoGP è parlare male di Rossi, se hai seguito la FP1 Temporali ha fatto una analisi condivisibile in cui faceva notare il livello di Lorenzo, togli lui e guarda dove sono le Yamaha.

segnala un abuso

dimarzio34 - 23/08/13

Diabolik..o genio...Ma per curiosita...Rossi e Lorenzo guidano la stessa moto >???

segnala un abuso