Rossi: "Quando la gomma scivola divento più veloce"

Il Dottore ammette: "Dobbiamo lavorare per migliorare il feeling nella prima parte di gara"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi foto Yamaha

Valentino Rossi sorride: "A fine gara non andavo così male, soprattutto rispetto ai giorni scorsi. Guidavo bene, ho anche fatto un buon tempo sul giro e lottato con Bradl e Bautista. Poi con Crutchlow all'ultimo giro ed è stato molto divertente. Il 4° posto qui è buono considerando il 9° posto in griglia e l'affinità con la pista. Dobbiamo ancora lavorare e capire perché nei primi giri non riesco a guidare la moto e sfruttare bene le gomme".

Il campione di Tavullia conclude: "Nella seconda parte di gara, quando la gomma scivola riesco a piegare meglio ed inserirmi più velocemente nelle curve. Praticamente riesco ad andare più veloce e a fare i tempi. Dobbiamo migliorare perché i primi tre piloti sono molto forti".

TAGS:
Rossi
Yamaha
MotoGP
Gara
Indianapolis
Valentino Rossi

I VOSTRI COMMENTI

capua60 - 21/08/13

vale non sente il davanti,ora non sente il dietro, presto non sentir� nemmeno i fianchi.nemmeno da biaggi si sentvano delle barzellette del genere.mi chiedo se davvero ci sia gente che crede ancora alle balle di rossi.

segnala un abuso

macclaude - 21/08/13

Mah,... vedi Diabolik,..sicuramente, nel suo inconscio, qualcosa è rimasto,.. pero' non credo che sia questo il problema, altrimenti, le difficolta' ci sarebbero poi in ogni gara,...credimi, è piu' un fattore legato alla moto,....
lui è un perfezionista,...e a volte chiede un po' troppo,...fino poi ritornare al punto di partenza,...e a volte è difficile
poi ritrovare anche quel punto,...è cosi',... non si accontenta,...non sarebbe un campione, se non fosse cosi',...

segnala un abuso

Diabolik72 - 21/08/13

Naturalmente mi auguro che vale vinca e che vinca a colpi di sorpassi.

segnala un abuso

Diabolik72 - 21/08/13

Ciao macclaude... per quanto mi riguarda Vale e' sempre il num 1 ma questo non mi deve far valutare i fatti diversamente da quelli che sono. Tu credi che l'infortunio al mugello, due anni alla guida del cancello e la morte di sic non abbiano prodotto nessun danno? Io non credo. Brno e' come il Mugello per Rossi vediamo cosa succede.

segnala un abuso

macclaude - 21/08/13

Ciao Diabolik,....ho notato,...che quando fai le tue analisi,....sei sempre un po' attento a quello che dici su Vale,
e si, non ti allarghi piu' di tanto,....altrimenti gli altri interlocutori ti aggrediscono,...ma dillo, senza problemi cosa
pensi di Vale,....è un Grande,...e prima o poi, risolvera' i suoi problemi,...e dopo saranno dolori per tutti,...come
domenica agli ultimi giri,....adesso vedrai che, a fine del mio commento, cominceranno le critiche,...ciaoooo

segnala un abuso

Diabolik72 - 21/08/13

Rossi deve solo ritrovarsi e avere piu' fiducia nel binomio setting / gomme poi cominceranno a riprenderle con puntualita' un po' di gente...MM compreso. Sono certo che a Rossi sta molto simpatico ma, se in 16 anni che lo seguo ho capito un minimo Vale, appena sara' possibile gli insegnara un nuovo sorpasso.

segnala un abuso

Diabolik72 - 21/08/13

Poche scuse...vanno valutati i fatti. Rossi e il suo team hanno piu' di un problema: alcuni dipendono esclusivamente da Rossi altri evidentemente sono dovuti al setting. Questo paragone tra team non tiene botta. I team sono entrambi al top...Jeremy B non e' secondo a nessun. Rossi deve imparare a partire a cannone e sfruttare il pneumatico da subito.

segnala un abuso

robi440 - 20/08/13

nandop6
Eh,sembrano lontani i tempi in cui Beltramo andava da Forcada con il sorrisino,a chiedergli se non sentissero la mancanza di Rossi.....:)

segnala un abuso