MotoGP, Marquez subito al comando a Indianapolis

Lo spagnolo precede le Yamaha di Crutchlow e Lorenzo, Rossi è quinto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Marc Marquez e Andrea Iannone (LaPresse)

La pausa estiva non cambia i valori della MotoGP e così, dopo la prima sessione di prove libere di Indianapolis, davanti a tutti ci sono i soliti noti. Il migliore è Marc Marquez, che chiude col tempo di 1'40"781. Alle spalle dello spagnolo della Honda ci sono le Yamaha di Cal Crutchlow e Jorge Lorenzo, staccati di tre e cinque decimi. Vale Rossi è quinto dietro a Bradl. Pedrosa settimo e Dovizioso ottavo con la migliore Ducati.

I tempi sono stati fatti segnare tutti nel finale di sessione, anche se Marquez si è messo subito in vetta alla classifica. Crutchlow e Lorenzo hanno accusato un ritardo "consistente", a conferma che ormai il campione della Moto2 è assolutamente padrone del mezzo. Pista nuova o vecchia che sia. La sorpresa positiva è Lorenzo, terzo nonostante una spalla non ancora al 100%, il tutto mentre il suo collega di sventura, Dani Pedrosa, non è riuscito a fare meglio del settimo tempo, guidando con prudenza come suo solito. Si conferma al vertice Stefan Bradl, lanciato dal primo podio in MotoGP a Laguna Seca, quarto davanti a un Rossi che solo nell'ultimo tentativo è riuscito a scalare qualche posizione. Nessun segnalare di miglioramento in casa Ducati, con Dovizioso e Hayden costretti a doversi accontentare della "top ten" a 1" dalla vetta. Per quanto riguarda i piloti rientranti da un infortunio, il migliore è stato Ben Spies, undicesimo e appena davanti ad Andrea Iannone. Da segnalare il brutto volo di Karel Abraham, che ha picchiato pesantemente la spalla sinistra, ma che è comunque davanti a Claudio Corti e Danilo Petrucci. Aleix Espargaro ancora una volta è il migliore delle Crt, 13°. Chiude la classifica la wild card americana Blake Young.

LA CLASSIFICA DELLE PROVE LIBERE 1

TAGS:
MotoGP
Indianapolis
Marquez
Pedrosa
Lorenzo
Rossi
Ducati

I VOSTRI COMMENTI

wall64 - 16/08/13

le prime righe dell'articolo descrivono perfettamente i valori dell'attuale campionato piloti 2013!!!

segnala un abuso

robi440 - 16/08/13

Ottimo inizio di Marquez...determinato a sfruttare il momento. Impressionante Lorenzo.Bene Bradl e Crutchlow. Rossi non è lontano,Bautista nella sua posizione preferita....vicino a Rossi. Ancora siamo all'inizio delle prove....una sola certezza ...Marquez.

segnala un abuso

SaverioZ85 - 16/08/13

Marquez fa paura.

segnala un abuso

maxeem - 16/08/13

complimenti, il vero mattatore di quest'anno e' crutchlow che con moto inferiore alle prime 4 e sempre li davanti!!!

segnala un abuso

vadopianolorono - 16/08/13

Tutto si è svolto secondo le mie previsioni, Marquez subito a tirare il gruppo con Lorenzo e Pedrosa attenti a non commettere errori. Anche Rossi ultimo delle Yamaha non è per niente una novità!!!
A proposito, vi risulta che Pernat ha detto che vincerà facile il mito???

segnala un abuso