Ducati: prime libere "distruttive"

Al Sachsenring cadono subito Dovizioso e Iannone, che distruggono le rispettive GP13. Si salva al limite Hayden

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

TAGS:
Ducati
Andrea Dovizioso
Andrea Iannone
Nicky Hayden
Cadute
Scivolata
Prove libere
GP di Germania
Sachsenring

I VOSTRI COMMENTI

8volante - 13/07/13

scusate,chiedo scusa per cio' che ho scritto sotto,ero in treno e digitavo velocemente
volevo scrivere lasciare, non lasciaere
hiihihihihihih

segnala un abuso

8volante - 13/07/13

suggerimenti per l'esecuzione corretta:

aprire il coperchio superiore d'acciaio
azionare il pulsante di emergenza
lasciaere aperte tutte le pareti in acciaio fino a fine corsa
adagiare la desmosedici lentamente nel vano cubico
rilasciare il tasto di emergenza
chiudere a serraggio il coperchio in acciaio
azionare la pressa idraulica al massimo del wattaggio

segnala un abuso

ilvolpino - 13/07/13

ei voi della ducati che lo volete cambiare s'avantreno???quante volte rossi disse che il davanti non funzionava,che appena spingeva un po di piu', baaam per terra. quante, carene, piloti, telai,tute,ecc ecc dovete ancora sfasciare per capirlo???

segnala un abuso

82jack88 - 13/07/13

wow ...scintillante direi...

segnala un abuso

DocDocAvanti - 12/07/13

Sono costretti a spingere come dei matti per tentare di non fare una pessima figura... é logico che poi esagerano e arrivano al limite... proprio non li invidio...

segnala un abuso