MotoGP, Valentino Rossi: "Al Sachsenring con un nuovo spirito"

Lorenzo: "Contento per la vittoria ad Assen, ora avanti così"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Valentino Rossi, Foto LaPresse

Dopo la vittoria in Olanda, Valentino Rossi è carico per il Sachsenring e sogna il bis. Prima di Assen, per il Dottore il gradino più alto del podio mancava da ottobre 2010, ma ora vuole tornare protagonista del mondiale. "Vado in Germania con un nuovo spirito - ha spiegato -. Sono contento per la gara in Olanda, ora avanti così". "Voglio lottare per posizioni importanti e stare davanti ogni fine settimana", ha aggiunto.

Dopo Assen, dunque, per Valentino inizia una nuova stagione. Rossi ha ritrovato il feeling con la moto e punta in alto. Certo, per battersi alla pari con gli altri c'è ancora molto da fare. Ma il Dottore non teme nessuno: "In Germania vogliamo confermare il passo avanti fatto con la moto. Quelli che dobbiamo fare comunque è continuare a migliorarla, come abbiamo fatto dopo il test ad Aragon". "Il Sachsenring mi piace molto e poi ci sarà Laguna Seca negli Usa. Saranno due fine settimana molto importanti", ha aggiunto, mostrando ottimismo per i prossimi appuntamenti in sella alla Yamaha.

In Germania, oltre alle Honda, il primo degli avversari però Valentino ce l'avrà in casa. Dopo il recupero miracoloso, l'acciaccato Lorenzo sembra pronto a dar battaglia: "Correre al Sachsenring sarà sicuramente difficile dopo la caduta di Assen. In Olanda abbiamo ottenuto un risultato sorprendente sia per me che per la squadra e anche per il campionato, ma devo essere realista e ho ancora molto da fare per recuperare dalla frattura". "Ho fatto uno sforzo enorme per correre ad Assen ottenendo un quinto posto che nessuno si aspettava - ha aggiunto Lorenzo - Ora ho bisogno di più tempo per guarire al 100%, ma sono fiducioso di poter fare un buon fine settimana". Lo spagnolo ad ogni modo tiene un profilo basso: "Ho avuto quasi 10 giorni per mantenere la calma e migliorare la mia condizione. Sono certo però che sarà difficile combattere come ho fatto in Olanda, poi quella tedesca non è tra le mie piste preferite".

TAGS:
MotoGP
Valentino Rossi
Sachsenring

I VOSTRI COMMENTI

samumilanista - 13/07/13

forza vale

segnala un abuso

samumilanista - 13/07/13

ciao ragazzi speriamo bene per valentino spero mi leggiate in diretta salutia paol beltramo

segnala un abuso

stilix - 12/07/13

vadopianolorono
La storia dice che in 6 anni hanno vinto 2 mondiali a testa Stoner, Rossi e Lorenzo e se Vale Rimaneva in Yamaha non so come sarebbe andata a finire. Non c'e' nessun pilota che possa correre con una "mano legata dietro alla schiena", a quei livelli uno starnuto vuole dire perdere una gara.

segnala un abuso

DocDocAvanti - 11/07/13

maxeem - cerchiamo di capirci... una gara di Valentino che parte davanti stacca subito gli altri e vince con 30 sec di distacco senza neanche un sorpasso, piacerebbe soltanto a lui... io prediligo quelle come in Qatar o Assen dove ha dovuto combattere e prendersi le posizioni passando un numero di avversari.
Questo famoso talento di guida di Stoner é un concetto astratto che non capisco, cos'ha secondo te che non hanno gli altri?

segnala un abuso

statecollegati - 11/07/13

vadopianolorono - 11/07/13
Il tifoso per natura è un pò partigiano nei propri commenti, ma dare dello scarso a Casey Stoner in un confronto con il mitico VR46, va ben oltre ogni peggiore immaginazione!!! Giusto
A moto invertite, nelle stagioni 2007/ 2010 lo scarso, avrebbe starvinto (cosa che ha cmq fatto), anche con una mano legata dietro la schiena (legata si ma non dietro la schiena ma sul settaggio del TC) contro il mitico VR46!!!! Domandalo a Ottovolante com'era quella storia.

segnala un abuso

vadopianolorono - 11/07/13

Di calciatori scarsi e strapagati (forse per il ciuffettino biondo) come Beckham non ne ho visti molti!!!!

segnala un abuso

vadopianolorono - 11/07/13

Il tifoso per natura è un pò partigiano nei propri commenti (forse anch'io), ma dare dello scarso a Casey Stoner in un confronto con il mitico VR46, va ben oltre ogni peggiore immaginazione!!!
A moto invertite, nelle stagioni 2007/ 2010 lo scarso, avrebbe starvinto (cosa che ha cmq fatto), anche con una mano legata dietro la schiena contro il mitico VR46!!!!

segnala un abuso