MotoGP, Lorenzo: "Una vittoria bellissima e inaspettata"

Pedrosa: "Non sono mai riuscito a tenere il suo ritmo"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Jorge Lorenzo sprizza gioia dopo la vittoria a Barcellona. Il campione del mondo della Yamaha è anche sorpreso: "Non mi aspettavo di vincere così qui, per questo è ancora più bello. E' stata dura, ma vincere in casa è incredibile. Ho fatto una partenza migliore, poi a cinque giri dalla fine ho alzato il ritmo e Pedrosa si è staccato". Pedrosa, invece, è un po' deluso: "Non sono mai riuscito a tenere il passo di Lorenzo".

Il vincitore Lorenzo svela un retroscena che lo ha portato sul gradino più alto del podio: "Nel warm up ho provato un cambio radicale di assetto e abbiamo visto che non c'erano tanti miglioramenti quindi abbiamo proseguito con quello del sabato. In questo momento ho parecchie fortune, conosco perfettamente la mia moto e ho anche ritrovato la vicinanza di mio papà".

Un po' amareggiato Pedrosa che però cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno dopo il secondo posto: "Tutti e tre abbiamo avuto problemi con le gomme, pensavo di andare meglio ma quando spingevo si chiudeva la moto sul davanti. Ho lottato tanto con la moto sull'anteriore, alla fine era dura contenere Marquez. Speravo di fare meglio, ora dobbiamo migliorare la moto nei test, ma il secondo posto alla fine va bene per il campionato".

Fortunato e un po' spericolato Marc Marquez, terzo al traguaro: "Ero dietro Pedrosa, stavo aspettando il momento del sorpasso, quando mancavano due giri ho provato l'attacco ma a una staccata siamo andati forte tutti e due, rischiavamo di andare fuori e quindi ho provato a fermare la moto, quasi cadendo. Peccato, ma sono contento perché abbiamo fatto una buona gara".

TAGS:
MotoGP
Lorenzo
Pedrosa
Marquez

I VOSTRI COMMENTI

stilix - 16/06/13

Lorenzo eccezionale, un tuttuno con la moto e un atteggiamento mentale granitico. La fortuna non c'entra Marquez era al limite e si è giocato un'altro jolli.

segnala un abuso

franz5200 - 16/06/13

Lorenzo molto fortunato, se Pedrosa non faceva da tappo, Marquez lo avrebbe preso sicuramente e superato. In quanto a Rossi ............ lascianmo perdere.

segnala un abuso

curricurri64 - 16/06/13

lorenzo è stato grandissimo,mai un errore,una sbavatura,niente,sempre composto nella guida,mi ricorda tanto max.chiaramente ,nell era moderna, jorge sembra molto più completo.

segnala un abuso

AmoAnnAcApellA - 16/06/13

Ah ah bella la frase tra l'incosciente ed il somaro ed in effetti sembra proprio così, è un pò troppo esuberante Marc ed ancora non ha ben consci i limiti propri e della moto, ma è giovane ed imparerà sperando che nel frattempo non faccia (o si faccia ) male. Lorenzo è stato grande ad approfittare del caldo che ha messo in crisi Dani ed ha sfruttato l'occasione riuscendo a galleggiare con quelle gomme, davvero bravo.

segnala un abuso

vadopianolorono - 16/06/13

Il vantaggio di Lorenzo è enorme, non è mai stato impensierito dal compagno 9 volte titolato. Invece Pedrosa, deve lottare contro uno che è tra l'incosciente e il somaro!!!

segnala un abuso