MotoGP, Pedrosa vince a Valencia

Sul podio Rossi e Lorenzo. Stoner out

Dani Pedrosa (Honda) vince il GP di Valencia, ultimo appuntamento stagionale della MotoGP. Lo spagnolo si porta subito al comando e trionfa con un ritmo insostenibile per gli inseguitori. Valentino Rossi (Yamaha), già campione del mondo 2009, è 2° staccato di oltre 3 secondi. Chiude il podio l'altro spagnolo, Jorge Lorenzo (Yamaha). Clamorosa la caduta di Casey Stoner (Ducati) nel giro di allineamento. Ottimo 7° posto per Ben Spies (Yamaha).

Valentino 2 a Valencia ma 1 nel mondiale

Il GP di Valencia regala subito un colpo di scena: durante il giro di allineamento Stoner si ribalta e lascia la moto inutilizzabile nella sabbia. Botta di vento, problema di gomme fredde o semplicemente un errore del pilota, non si sa e poco importa. La gara parte comunque, orfana del pole man australiano, con Pedrosa che scatta bene e si porta subito al comando.

Che lo spagnolo fosse a posto per il passo di gara si sapeva, ma che potesse fare una corsa solitaria, rifilando distacchi pesanti alle due Yamaha e andando a conquistare una "vittoria alla Stoner", era difficile prevederlo. Dani si prende così il lusso di trionfare in casa, con tanto di operazione simpatia sotto il profilo dell'immagine nazional-popolare spagnola, che in questa stagione ha preferito di gran lunga Lorenzo. Un buon risultato anche per la Honda, che chiude vincendo l'ultima gara di un campionato monopolizzato dalla Yamaha.

Quindi, dopo i consueti sorpassi dei primi giri, la gara si stabilizza con Rossi e Lorenzo in tandem, staccati tra loro di 1 secondo e impegnati nell'inseguimento a distanza del leader della corsa. Valentino però non sembra poter impensierire Dani, ma con un comportamento discutibile, il muretto box della Honda segnala allo spagnolo distacchi minimi, come se gli avversari gli tenessero il fiato sul collo. Una motivazione extra per lo spagnolo, che comunque non si rilassa e va a trionfare con grande facilità.

Lorenzo proverà a vincere nel 2010

Una vittoria che consegna a Pedrosa il terzo posto in campionato con 234 punti; soprattutto grazie all'auto-eliminazione del diretto avversario, Stoner, quarto e staccato di 14 punti. Lorenzo conferma invece il secondo posto nel mondiale con 261 punti, guardando con un po' d'invidia i 306 del nove volte campione del mondo, Valentino Rossi.

Infine, lo spettacolo in pista è affidato al nuovo acquisto della MotoGP, il campione mondo della Superbike 2009, Ben Spies. Partito "tranquillo" dalla nona piazza, l'americano fa una gara tutta in rimonta che gli vale il settimo posto davanti al nostro Dovizioso. Andrea è il migliore degli italiani (Rossi escluso), visto che De Angelis chiude 10°, Capirossi 14° e Melandri 17°, ultimo dopo un dritto. Tra gli american-boys invece bisogna segnalare l'ottima prestazione di Edwards, quarto sulla Yamaha clienti, e di Hayden, che regala il quinto posto alla Ducati.

Da lunedì si lavora per il Motomondiale 2010, con il primo giorno di test a Valencia.

Di Matteo Cappella

Pedrosa vince a Valencia

8 novembre 200916:18

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark

I VOSTRI COMMENTI

Simo80 - 10/11/09

Non dimentichiamoci che pero Stoner ha saltato 3 gare 876 punti contro 920 ma con ben 3 gare in meno
Cmq alla fine son due campioni e speriamo ci facciano divertire anche il prox anno!!

bruno - 09/11/09

@Simo80 ultimi 3 anni
il pollo 920 punti 2 titoli
casimiro 867 un titolo se le pole e i giri veloci sono a vantaggio di Casey significa che in gara va peggio e mi sembra che sia questo che conta. Molti piloti sono forti su giro secco e poi fanno pena.
Casey e fortissimo e fantastico da vedere per questo Vale e stratosferico.Se batteva solo Biagi.....ma vaaaaaa

CARMEN - 09/11/09

fin ora nessuno mi a fatto sentire tente di quelle emozioni come a fato ROSSI resta nella storia di moto fra i primi e non davanti a Stoner o Lorenzo e vicino a nomi che Stoner sognia e dificile amettere gli sbagli e le sconfite ma la verita e una sola ROSSI E IL PIU FORTE E LO AMO DA MORIRE

Simo80 - 09/11/09

Roby vai a vedere se i primissimi anni Stoner aveva moto ufficiali... poi ne riparliamo.
Parlo anche di 125 e 250 ovviamente

robycbr - 09/11/09

@Simo80 beh se metti dentro anche il 2007 è ovvio (allora ti direi di mettere anche il 2006, Casey c'era). Il 2009 sarebbe invece troppo a svantaggio di Stoner, paragona solo il 2008 dove hanno lottato testa a testa.

robycbr - 09/11/09

@Simo80: ma cosa stai dicendo??? Gli danno moto ufficiali perché era figlio di un pilota?!? Sì, infatti credo che a Lorenzo le hanno sempre date ufficiali per lo stesso motivo, a Stoner anche (a parte un anno in satellite in Motogp). Ma dove le leggi ste cose tu che conosceresti questo mondo?!? Ma il tuo q.i. raggiunge 10?

robycbr - 09/11/09

@bruno: bellissima quella di casimiro pietra. Cmq Stoner resta fortissimo, è giovane e molto veloce

Simo80 - 09/11/09

Ultimi 3 anni gare finite
STONER: 18 gare nel 2007+16 gare nel 2008+13gare nel 2009=47 gare totali (3 gare saltate)
ROSSI: 15 gare nel 2007+18 gare nel 2008+16 gare nel 2009=49 gare totali
Pole position: STONER: 5 nel 2007+9 nel 2008+3 nel 2009=17 pole in totale
ROSSI: 4 nel 2007+2 nel 2008+7 nel 2009=13 pole in totale
Giri veloci: STONER: 6 nel 2007+8 nel 2008+2 nel 2009=16 giri veloci in totale
ROSSI: 3 nel 2007+6 nel 2008+5 nel 2009=14 giri veloci in totale

- 09/11/09

[an error occurred while processing this directive]