Biaggi: "Rossi? Sì, è un grande"

"Forse ha lavorato meglio di me"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi e Biaggi (LaPresse)

Max Biaggi e Valentino Rossi si sono tanto odiati, ma ora è giunto il momento di fare la pace. A deporre le armi è il pilota romano che spende parole d'elogio per l'ormai suo ex rivale: "Lo stimo e lui non ha nascosto la stima nei miei confronti. Non posso dire che non è un grande". Il pilota dell'Aprilia ammette che il lavoro fatto da Rossi è stato forse "migliore" del suo, ma ora "basta con gli attriti. La nostra rivalità ha portato tanto nelle moto".

"Ormai siamo un po' più maturi, entrambi adesso corriamo in due campionati diversi, non siamo più 'adolescenti' e riconosciamo ognuno l'operato dell'altro", continua un Max Biaggi inedito, ospite di "Radio2 SuperMax".

Gli attriti tra i due piloti hanno fatto storia come conferma lo stesso centauro romano: "Nel bene e nel male la nostra rivalità ha portato tanto nelle moto, si sono avvicinate a noi, al nostro sport anche persone totalmente fuori dal mondo delle moto, incuriosite da questa rivalità alla 'Coppi-Bartali' che andava oltre lo sport stesso e che è stata un fenomeno prima italiano e poi Mondiale. Valentino è stato per me, per anni, comunque, il mio Coppi o il mio Bartali". Ora starà a Valentino Rossi replicare e a firmare il 'trattato di pace'.

Max Biaggi dopo essersi soffermato sul suo rapporto con Valentino Rossi, parla anche del Mondiale Superbike: "Quest'anno è un campionato dove ho più di un rivale. Dopo le prime tre prove ha preso il largo Checa con la Ducati, ma mancano ancora dieci prove e sono veramente tante. Per capire come sono delineate le forze in campo aspetterei il giro di boa di metà campionato. Sicuramente Honda, Ducati e Yamaha sono le moto che più ci fanno temere". Sul suo rapporto con l'attuale team il romano non ha dubbi: "Ho siglato con Aprilia un contratto di due anni, e con loro ho un rapporto idilliaco. Alla scadenza del contratto vedremo".

I VOSTRI COMMENTI

Chiellini_Capitano - 30/04/11

Stoner ha una mente troppo instabile e questa competitività con Rossi finirà solo per portarlo a fare degli errori che gli comprometteranno il campionato

segnala un abuso

MEGAROSSI - 30/04/11

comunque qui si parlava di quel lecchino di BIAGGI...che ormai nonnino lecca il buchino di Vale.....cmq devastoner il 2007 di stoner rimarrà solo un bel ricordo.......puoi scordartelo un mondiale cosi....non ha una Honda con 30/40 KM/H in più degli altri...

segnala un abuso

BIAGGIPIPPA - 30/04/11

Devastoner - 30/04/11
Si si gilles però sai bene che vincerà più stoner che rossi e lorenzo insieme quest'anno

scommetto che Stoner non vincera' piu' di 3 o 4 gare ...il titolo lo vince Lorenzo a mani basse... e se domenica non piove gli da 10 secondi...

segnala un abuso

Devastoner - 30/04/11

Si si gilles però sai bene che vincerà più stoner che rossi e lorenzo insieme quest'anno

segnala un abuso

ErezioO - 29/04/11

@"peraps" you lost your mind "ontheroad"
Non conosci l'argomento neanche all'1% sei il prototipo del tifoso di rocci che si è aggregato all'interesse di questo sport dopo l'ennesima fregnata inventata sul bimbetto: ricordi quando scappava dal posto di blocco con l'ape50? e tu di sicuro ci credevi!
@gillnevvue: nella f1 solo Senna, nelle moto solo roxxi... ma alla fine perchè ti intrometti se non ti interessa dello sport? sei secondo solo a spiderman... ;-)

segnala un abuso

GILLES.VILLENEUVE - 29/04/11

Devastoner - 29/04/11

Anche se mi e' antipatico non ho problemi ad affermare che l'unico fenomeno della moto gp...oltre vale chiaramente e'
JORGE LORENZO!

segnala un abuso