Mondiali 2018, numeri e curiosità della finale

Quello di Mandzukic il primo autogol. E c'è anche il primo rigore assegnato col VAR

Mondiali 2018, numeri e curiosità della finale

Una finale Mondiale inedita quella di Russia 2018 tra Francia e Croazia che mai si sono sfidate a questi livelli (per i balcanici poi è la prima finale in assoluto). Sono diversi i numeri e le curiosità della partita di Mosca, a cominciare dal primo autogol, quello di Mandzukic, realizzato in una finale. E un'altra prima volta è quella del VAR che ha assegnato nel primo tempo un rigore ai Bleus poi trasformato da Griezmann.

Kylian Mbappé con i suoi 19 anni e 207 giorni, che già prima del fischio d'inizio era il più giovane francese in campo in una finale Mondiale (e terzo in assoluto dopo Pelé e Bergomi), è poi diventato anche il secondo Under 20 dopo Pelè ad andare in gol. 

Il gol di Perisic, che ha siglato il momentaneo 1-1, ha rappresentato l'ottava marcatura interista in una finale Mondiale (settimo giocatore diverso a segnare) dopo quelle di Boninsegna, Altobelli, Rummenigge, Brehme, Ronaldo (doppietta) e Materazzi: i nerazzurri diventano così il club i cui giocatori hanno segnato di più in una finale (seguono Santos e Juventus con 5 giocatori in gol e West Ham e Bayern Monaco con 4). 

Sempre rimanendo in ambito Inter, Perisic è diventato il secondo giocatore dopo Marco Materazzi nel 2006 ad aver segnato e procurato un rigore per gli avversari. 

Il 4-2 tra Francia e Croazia è il secondo risultato con più gol in una finale dopo il 5-2 tra Brasile e Svezia del 1958 (eguagliati il 4-2 di Uruguay-Argentina del 1930, di Italia-Ungheria del 1938 e di Inghilterra-Germania Ovest del 1966).

Raphael Varane
ha vinto la sua 11esima finale su 11 disputate (10 con il Real e 1 con la Francia): il difensore realizza anche la doppietta avendo vinto la Champions e il Mondiale nello stesso anno, impresa già riuscita a Sepp Maier, Paul Breitner, Hans-Georg Schwarzenbeck, Franz Beckenbauer, Gerd Müller e Uli Hoeness nel 1974 (con Bayern Monaco e Germania Ovest), a Christian Karembeu nel 1998 (con Real Madrid e Francia) e a Roberto Carlos nel 2002 con Real e Brasile).

TAGS:
Calcio
Mondiali
Russia 2018
Finale
Numeri
Curiosità

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X