Mondiali 2018, Deschamps avvisa la Francia: "La Croazia è più esperta"

Il ct: "A livello di club i suoi giocatori hanno disputato più finali"

IPP

Una finale per rientrare nella storia, come 20 anni fa quando era il capitano della Francia mondiale. Didier Deschamps potrebbe essere il terzo ad alzare la Coppa da allenatore, dopo averlo fatto da giocatore. Come Mario Zagallo ('58, '62 e '70 col Brasile) e Franz Beckenbauer ('74 e '90 con la Germania): "I protagonisti, però, sono i calciatori. La Croazia? Hanno più esperienza di noi. I loro giocatori a livello di club hanno giocato più finali".

Deschamps ha poi continuato: "Modric è mobilissimo e ha intelligenza tattica. Messi e Hazard avevano più iniziative individuali e sono dei veri attaccanti. Lui è più centrocampista e più uomo squadra. Ma nelle grandi competizioni conta più la forza collettiva che il talento individuale". Non si può non parlare della finale di Euro 2016 persa contro il Portogallo: "Il gruppo è diverso rispetto a 2 anni fa. In nove, però, sanno come è andata e come è finita all'Euro e questo ci aiuterà". Il ct francese ha la ricetta per affrontare la Croazia: "Le parole chiave sono tre: serenità, fiducia e concentrazione. E comunque è già un immenso piacere e privilegio essere qui a giocarsi questa gara. Mbappé? E' un grande talento, dimostrato prima e durante il torneo. Non lo tratto in modo diverso dagli altri, ma ho sempre un po' più di indulgenza verso i giovani".

TAGS:
Calcio
Francia
Deschamps
Croazia
Mondiali 2018

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X