14 luglio 1930, Jugoslavia-Brasile 2-1 e una data a suo modo "storica"

A San Pietroburgo oggi, 14 luglio, si disputa la finale per il terzo posto. Nella storia dei Mondiali, solo una volta -nel 1930- si giocò il 14 luglio: in campo anche Romania e Peru

14 luglio 1930, Jugoslavia-Brasile 2-1 e una data a suo modo "storica"

14 luglio 1930: Jugoslavia-Brasile 2-1. E se vogliamo aggiungere: Romania-Perù 3-1. Che cosa celano, di storico, le due partite? Poco, quasi niente, se non il ko del Brasile che pure in quel primo Mondiale della storia era dato favorito, e quella sconfitta costò ai verde-oro l'eliminazione dal torneo, poi vinto dall'Uruguay. Di storico, il 14 luglio, ha soltanto l'unicità della data visto che sono trascorsi 88 anni prima di vedere tornare in campo -accade oggi in Russia, a San Pietroburgo, per la finale che vale il terzo posto- due Nazionali impegnate ai Mondiali. Non c'è niente di calcolato o o di anomalo. Si tratta di una casuale anomalia della Storia del Pallone che per 88 anni ha scansato il 14 luglio come data di calcio giocato. Quel torneo in Uruguay, peraltro, disputato solo in tre stadi, tutti a Montevideo, e con tredici Nazionali al via, era alla prima edizione, per vedere l'effetto che fa, con grandi difficoltà organizzative, viaggi transoceanici evitati da gran parte delle squadre europee e tutto quel che ne consegue. Torneo breve, dal 13 al 30 luglio, successo dell'Uruguay sull'Argentina in finale, niente Italia che non partecipò non per snobismo, ma per autentici ostacoli organizzativi. Si rifarà poi, la nostra Nazionale, coi titoli mondali 1934 e 1938.

TAGS:
Mondiali russia 2018
Calcio
Accadde oggi
14 luglio 1930

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X