Milan, anche il Real irrompe nella corsa a Suso: la clausola facilita Florentino Perez

Gli 007 dei blancos monitorano il milanista che per soli 40 milioni può essere acquistato da un club estero

  • A
  • A
  • A

E' l'uomo in più del Milan di Gattuso e lo sarà sicuramente sino al prossimo giugno. Ma poi che fine farà Suso? Difficile dirlo, ma di certo la clausola rescissoria di 40 milioni (valida solo nel mercato estivo e per i club esteri) non è una garanzia di permanenza. I rossoneri credono fermamente nelle qualità dello spagnolo e per questo da qui a fine stagione si farà di tutto per rivedere i termini del contratto, innalzando la clausola stessa (60 milioni almeno, il reale valore dell'esterno rossonero) o addirittura togliendola. Ma fin quando questo non avverrà, il futuro resta un'incognita, anche perché oltre a Chelsea e Atletico Madrid su Suso, secondo un'indoscrezione che arriva dalla Spagna, si sarebbe fiondato anche il Real Madrid, con il presidente Florentino Perez che avrebbe dato personalmente mandato ai suoi osservatori di monitorare il giocatore. Un motivo in più, dunque, per correre quanto prima ai ripari.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments