Mercato

Undici giorni dopo l'uscita di Zinedine Zidane dal Real Madrid, la panchina dei campioni d'Europa è ancora senza guida. Mauricio Pochettino resta ancora il preferito del presidente, Florentino Perez, ma difficilmente il tecnico del Tottenham lascerà Londra. Stesso discorso vale per Jurgen Klopp che piace alla dirigenza madridista, ma sarà arduo vederlo lasciare Anfield. Ecco allora spuntare nella testa del presidente blancos, dove già trovano posto Allegri, Conte, Laudrup, Sarri, Tite, anche il nome di Villas-Boas. Secondo Radio Montecarlo, il Real Madrid avrebbe sondato il 40enne tecnico portoghese, libero dopo aver lasciato lo Shanghai nella Super League cinese lo scorso dicembre. Da allora, il tecnico ha respinto diversi progetti, dedicandosi a famiglia e al suo hobby dei motori, con una partecipazione anche alla Dakar. Villas-Boas ha iniziato la sua carriera di allenatore con Mourinho, ma con soli 31 anni nel 2009-10, ha lasciato il tecnico portoghese, passando prima al Porto e poi al Chelsea. Nel suo curriculum spiccano un campionato portoghese, un campionato russo, due coppe nazionali e l'Europa League con il Porto.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A