Mercato

"A fine luglio ci dicono che esiste la possibilità di inserirci. Per noi ' un'occasione unica, chiedo il massimo riserbo perché qualsiasi fuga di notizie sarebbe deleteria. Riusciamo appena in tempo a completare il transfer e definire un'operazione molto complicata". A parlare, ai microfoni del Corriere dello Sport, è il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano che ha spiegato i retroscena relativi al colpo Gervinho. "E' stata una scelta condivisa, fondamentale l'avallo di tutti. Ovviamente anche quello di D'Aversa che ha subito dato il via libera per le sue necessità tattiche. Gervingo è un ragazzo silenzioso, parla poco ma incide parecchio. Non a caso è diventato vice-capitano".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A