PALERMO, NOVELLINO A RISCHIO

Le montagne russe rosanero non si sono ancora spente. Maurizio Zamparini freme vedendo il Palermo in zona retrocessione. E a farne le spese potrebbe essere proprio Walter Novellino, arrivato un mese fa dopo l'addio di Iachini. Il presidente, dopo la sconfitta col Chievo, lo aveva detto: "Mi sembra che sia in confusione". La sfida con la Lazio potrebbe essere decisiva: in caso di sconfitta non è da escludere l'ennesimo cambio in panchina.I media locali parlano di un riavvicinamento con Ballardini, rimasto sulla panchina del Palermo dalla 13.a alla 19.a giornata. Il contratto col Palermo è stato risolto a gennaio. E a marzo, dopo l'addio di Iachini, era già stato ricontattato da Zamparini, rifiutando però di tornare. Ecco: su un possibile Ballardini-bis pesano due cose: il no del mese scorso e i problemi avuti con mezzo spogliatoio, soprattutto con Sorrentino, leader dei rosanero.