NOLITO: "HO DETTO NO AL BARCELLONA"

Nolito è tornato a parlare del suo mancato trasferimento al Barcellona. "Il presidente mi ha detto che il Barcellona avrebbe pagato una parte della clausola adesso e una in estate - ha spiegato l'attaccante del Celta Vigo a Radio Marca -. Ha detto di no e a me andava benissimo. Se il Barca avesse pagato tutto subito, chiaramente sarei partito". "Ho sentio cose che non mi sono piaciute, come il fatto che il Celta avesse voluto punirmi - ha aggiunto -. Mi hanno cercato dalla Cina, Russia e Dubai, ma sono contento di stare qua".