MILAN, SE PARTE BACCA C'E' L'IDEA PAVOLETTI

Continuano le sirene dall'estero per Carlos Bacca. Sul colombiano ci sono in primis il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti, le due squadre di Manchester e l'Arsenal, sempre a caccia di grandi bomber. La sensazione è che se il Milan ricevesse un'offerta superiore ai 30 milioni di euro potrebbe sacrificare il n°70, e rimpiazzarlo con Leonardo Pavoletti, attaccante del Genoa, il cui prezzo è già stato fissato da Enrico Preziosi: 18 milioni di euro. Lo riporta il Corriere dello Sport