JUVE, NETO: "A FIRENZE ERO FELICE MA VOLEVO CAMBIARE"

Il portiere della Juventus Norberto Murara Neto ha parlato a ESPN.com.br del suo trasferimento dalla Fiorentina a parametro zero durante la scorsa estate: "A Firenze mi chiamavano mercenario e mi odiavano tutti quando ho deciso di non rinnovare. Non uscivo neanche di casa per evitare che la gente mi desse fastidio. Quando ho deciso di lasciare ho sempre dimostrato di non avere niente contro la società e la città. Ero felice a Firenze e ho deciso di lasciare soltanto perché volevo cambiare la mia vita. La Juventus? È stata la società che ha mostrato più interesse per me, i bianconeri hanno una mentalità vincente, perfetto per la mia personalità".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X