Ibrahimovic-Psg, si tratta ancora

Accordo per triennale, ma non è fatta

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Zlatan Ibrahimovic (LaPresse)

Dopo quasi cinque ore di colloquio negli uffici del Parco dei Principi, Leonardo, general manager del Psg, e Mino Raiola, agente di Ibrahimovic, hanno deciso di prendersi una pausa nella trattativa per portare Zlatan Ibrahimovic a Parigi, che andrà avanti a oltranza. L'ostacolo è relativo alla fiscalità francese. Per il resto l'accordo prevede un ingaggio per tre anni a 12,5 milioni annui più bonus che possono portare il suo salario fino a 14.

Non è un caso, insomma, che la giornata si sia aperta con qualche inatteso dubbio. Mino Raiola, contattato in mattinata da SportMediaset, aveva confermato che l'accordo tra i francesi e lo svedese era molto lontano: "Tutto fatto col Psg? In Italia vi inventate le cose, siamo lontanissimi, o meglio siamo vicini come l'America alla Cina. Vedo Leonardo, ma non ho voglia. Il Paris Saint Germain deve capire che prendono il numero uno". Sta di fatto che un incontro di massima è stato trovato a metà strada, con l'ingaggio originalmente proposto da Leonardo moltiplicato per tre anni e non per due. Raiola, a sua volta, è sceso dalla cifra di 14 milioni sparata giovedì. Ma per avere la fimata bianca bisognerà aspettare ancora un po'.

"IBRA E' A FORMENTERA CON INZAGHI E ABATE"
In attesa che a Parigi il suo agente definisca l'accordo per il contratto con il Paris Saint Germain, Zlatan Ibrahimovic è stato avvistato a Formentera con Pippo Inzaghi, il compagno di squadra con cui più ha legato nei suoi due anni al Milan, e al difensore rossonero Ignazio Abate. ''Ibrahimovic è sbarcato al porto di Formentera verso le 17.45 con un taxi nautico proveniente da Ibiza, dove è atterrato in aereo - ha raccontato il fotoreporter Luca Muci intervistato da RTL 102.5 - . Lo aspettavano Inzaghi e Abate, e assieme sono andati nella villa di Inzaghi. Ibrahimovic ha prenotato due lettini al Tahiti Beach, e frutta a volontà per l'ora dell'aperitivo''.

ANCELOTTI CONFERMA L'AFFARE
"Ci sono grandi possibilità che Ibrahimovic e Thiago Silva arrivino al Paris Saint Germain. Tutto il mondo sa che siamo interessati a questi due giocatori - ha svelato Carlo Ancelotti - Ci stiamo lavorando ma non c'è ancora niente di ufficiale. Spero che arrivino presto ma non posso dire altro se non che si tratta di due tra i migliori giocatori al mondo".

IBRA E THIAGO: VIA ANCHE DALLA CAMPAGNA ABBONAMENTI
In attesa delle firme sui rispettivi contratti, il Milan ha tolto Ibrahimovic e Thiago Silva dalla campagna abbonamento: indizio importante in attesa di un riscontro ufficiale.

SALTA L'AMICHEVOLE CON L'AIK STOCCOLMA
Era solo un'ipotesi, ma ora che Zlatan Ibrahimovic è vicino al trasferimento al Paris Saint Germain difficilmente il Milan giocherà un'amichevole in Svezia come l'estate scorsa, a metaà agosto a Malmoe, città natale dell'attaccante. L'Aik di Stoccolma, infatti, ha negato la sua disponibilità a giocare contro i rossoneri una partita il 12 agosto allo stadio di Rasunda. ''E' triste, non vedevamo l'ora di giocare quella partita - ha dichiarato in una nota l'ad dell'Aik Thomas Edselius - Sfortunatamente per una serie di circostanze esterne abbiamo deciso di non pianificare la partita''. ''Se non possiamo garantire la presenza di Zlatan - ha aggiunto Mimi Nordling-Petterson, portavoce della Tailor Events che avrebbe organizzato il match - c'è il rischio che molti tifosi possano restare delusi''.

RAIOLA AGLI SVEDESI: IBRA E' COME LA GIOCONDA
"Ibra e' come la Gioconda". Mino Raiola, agente di Zlatan Ibrahimovic, e' di nuovo nella sede del Paris Saint-Germain per discutere l'ingaggio dell'attaccante, destinato a lasciare il Milan per trasferirsi al club transalpino. Sul tavolo, secondo indiscrezioni, c'e' un accordo triennale da piu' di 12 milioni a stagione. Raiola, intanto, risponde alle domande del quotidiano svedese 'Expressen' per chiarire che il suo assistito non e' un calciatore assetato di soldi. "Sono solo sciocchezze", dice il procuratore. "E' il mercato. Pensate ai quadri di maggior valore al mondo, come la Gioconda o l'Urlo. La gente sta li', a guardarli a distanza e sembra stupida. Il Psg e il Manchester City possono permettersi di sognare questi quadri. Con l'acquisto di Zlatan, il Paris Saint Germain puo' coronare un sogno", dice con un azzardato paragone che sconfina nell'arte. Con Ibrahimovic, dal Milan dovrebbe partire anche Thiago Silva. Pure il difensore brasiliano andra' a rinforzare la formazione parigina allenata da Carlo Ancelotti. "Molti club, come Barcellona e Milan, hanno problemi finanziari. E' la realta' di questo mercato", sentenzia Raiola.

RMC SPORT: IBRA IN SERATA GIA' A PARIGI
Zlatan Ibrahimovic e' atteso nel tardo pomeriggio a Parigi. Secondo l'emittente RMC, l'attaccante svedese potrebbe arrivare nelle prossime ore. La trattativa per il suo passaggio dal Milan al Paris Saint Germain è in dirittura d'arrivo: c'è l'accordo sul contratto triennale da 12,5 milioni di euro a stagione e Ibra potrebbe sottoporsi addirittura alle visite mediche già nella giornata di oggi.

PETRUCCI: IL MILAN FA BENE
Cedere Ibrahimovic e Thiago Silva al Paris Saint Germain per 65 milioni di euro, risparmiandone quasi altri cento in termini d'ingaggio, e' un'operazione che trova d'accordo anche il presidente del Coni, Gianni Petrucci. "Fanno bene Berlusconi e Galliani ad acconsentire - le parole del massimo dirigente italiano a margine del saluto agli atleti olimpici dell'Esercito in partenza per Londra - Non si puo' essere tifosi, i tifosi se ne facciano una ragione. Davanti a certe cifre conta sanare i bilanci e sono contento che le societa' abbiano intrapreso questa via, la via del risanamento e di un'immagine bella del calcio italiano nel mondo. Se questa operazione andra' in porto, complimenti al Milan".

I VOSTRI COMMENTI

-eraserhead- - 14/07/12

A cosa serve un centrocampo quando hai degli arbitri che ogni domenica ti regalano un rigore per farti vincere?
Milan,i tuoi campioni sono nelle terne arbitrali,lasciate lavorare Galliani

segnala un abuso