Napoli, si trattano Rondon e Avine

Gli azzurri vicini al "Demonio" Hauche

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Hauche, foto AFP

C'è il Napoli del presente protagonista in Italia e in Europa e un Napoli che verrà. Nonostante la stagione sia appena entrata nel vivo, la dirigenza partenopea non ha smesso di monitorare il mercato individuando un paio di promesse da bloccare. Si guarda soprattutto al Sudamerica dove piacciono molto il "demonio" Hauche del Racing Avellaneda e il terzino del Bahia, Avine. L'attaccante sotto osservazione però è Rondon, venezuelano del Malaga.

Il rapporto tra Napoli e il Sudamerica è sempre stato ottimale. Lavezzi e Gargano prima, Fideleff e Fernandez poi sono solo gli ultimi esempi di affari su questo asse. Ora sotto la lente d'ingrandimento sono finiti l'attaccante del Racing Avellaneda, Hauche, e il terzino del Bahia classe 1988, Avine. I giocatori piacciono molto alla dirigenza che li sta osservando da vicino per capire quando tentare l'assalto definitivo. Dalla parte dell'attaccante c'è il costo. Il Racing chiede 3 milioni, decisamente meno da quelli richiesti dal Malaga per liberare Salomon Rondon. L'attaccante venezuelano da quando è arrivato in Andalusia ha messo a segno 16 reti in 38 partite nonostante la giovane età, attirando su di sé l'interesse di grandi club in giro per l'Europa e facendo lievitare notevolmente il prezzo del cartellino che si aggira sui 10-15 milioni, considerando che di problemi economici il Malaga non ne ha.

Sul taccuino della dirigenza azzurra però ci sono altri due nomi interessanti. Si tratta del centrocampista dalla tecnica sopraffina del Borussia Moenchengladbach, Patrick Herrmann, e il trequartista del River Plate, addirittura classe 1993, Nicolas Sumsky. Il tedesco ha una valutazione vicina ai 3 milioni di euro e potrebbe essere una valida alternativa alla coppia titolare Inler-Gargano. Discorso diverso per il ceco emigrato in Argentina. Il suo sarebbe un ingaggio per il futuro e il suo cartellino al momento non ha costi spropositati.

I VOSTRI COMMENTI

genni1987 - 20/10/11

X BEL-GIO
ma che dici gli ultimi 3 nomi fatti sono arrivati quest anno e ancora presto per giudicare , denis e un ottimo giocatore vedi quest anno co l atalanta ,datolo forse tu nn lo conosci ma ha giocato poco e in europa sta giocando bene , navarro si sapeva che nn era una 1 scelta

segnala un abuso

boapatoibra - 20/10/11

finalmente vedo una squadra che ha deciso di puntare sui giovani... finora l'unica che si era mossa con i talenti era il mio milan con el sharaawy, ora sento voci su eriksen(fortissimo) il portiere del twente e norgaard(non so chi sia).. bisogna puntare sul settore giovanile per far crescere iln ostro calcio... la roma con lamela ha fatto un ottimo colpo e invece l'inter pensavo avesse visto giusto con alvarez invece no... è piuttosto scarso... un ottimo giovane è invece pjanic, moralez, ecc..

segnala un abuso

bel-gio - 20/10/11

d10s mazzoni vi da il canale privilegiato a prendere bidonii!!Navarro,Datolo,Denis,Fernandez,Fideleff,Chavez...dimmi ki di qsti è all'altezza x giokare in serie A..denis era un poko mejo degli altri ma l'avete buttato!!! sietee grandiii

segnala un abuso

Hayash - 20/10/11

certo che sto mazzoni è in gamba..ne ha imbroccato uno e ora vi riempie di latrine... e già a napoli di immondizia ce n'è abbastanza...

segnala un abuso

D10S - 20/10/11

Io direi che il Napoli e Mazzoni(procuratore di Lavezzi,Campagnaro e Chavez) hanno un rapporto "ottimale".Con Mazzoni in Argentina abbiamo un canale privilegiato,basti pensare a : Navarro,Datolo,Denis,Fernandez,Fideleff,Chavez...c'e' sempre il suo zampino.
Cmq a Gennaio serve : 1 Centrocampista centrale(Donadel nn si sa che fine ha fatto),1 terzino(sinistro o ambidestro) e se Pandev nn si sveglia anche 1 attacante!.Poi bisogna vedere se Britos,Fernandez e Fideleff sono all'altezza.

segnala un abuso