CASO BERISHA: CHIEVO CHIAMA LA FIFA

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Non c'è pace per il trasferimento di Etrit Berisha alla Lazio: il portiere diventato comunitario nei giorni scorsi, era stato annunciato come ufficiale più di un mese fa dai clivensi, salvo poi il dietrofront clamoroso dell'estremo difensore e quindi la firma "beffa" coi biancocelesti. Attraverso i suoi legali, la società gialloblu ha mandato una diffida alla FIFA dopo il suo tesseramento con la Lazio: il Chievo rivendica quel contratto che sarebbe andato in vigore a gennaio quando Berisha avrebbe terminato il suo rapporto col Kalmar in scadenza. L'entourage del calciatore sostiene che l'accordo col Chievo sia stato siglato a giugno, dunque prima dei 6 mesi dalla scadenza. Possibile che alla fine arrivi qualche mese di squalifica.

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento