Real, Marcelo torna ad alimentare il sogno: "La Juventus è un club spettacolare"

E su Cristiano Ronaldo: "Sapevo che avrebbe lasciato il Real prima della finale di Kiev"

  • A
  • A
  • A

Marcelo e Ronaldo: “Sapevo tutto”. Marcelo e la Juve: “Grande squadra, ma…”. Senza peli sulla lingua, l'esterno sinistro del Real Madrid si è confessato con una giornalista amica, Tati Mantovani, di Esporte Interativo. Marcelo sapeva prima degli altri che Cristiano Ronaldo se ne sarebbe andato dal Real Madrid, e lo sapeva prima della finale di Champions League disputata a Kiev e vinta poi dai Blancos contro il Liverpool. “Pensa, stavamo allenandoci per la finale e Ronaldo mi disse: “Me ne vado”. Pensavo che scherzasse, invece poi ho capito che era vero”. La stessa giornalista in quei giorni aveva realizzato un'altra intervista con il brasiliano e ora gli chiede: quindi quella volta mi hai mentito? “Sì, ho dovuto mentirti”. Ma forse è solo stato bravo a mantenere un segreto, che si è poi svelato solamente nelle settimane successive, anche se proprio dopo quella finale si era capito che l'avventura al Real di CR7 era finita.
Ovviamente la giornalista brasiliana ha chiesto a Marcelo anche del suo futuro e della possibilità di vederlo a breve con la maglia della Juventus. Da parte del brasiliano c'è una grande apertura: “La Juventus è un club spettacolare, con una grande storia alle spalle”. Questa è la parte che più fa sognare. Ovviamente ce n'è una che potrebbe anche riportare il risultato in parità: “Ho un contratto con il Real e mi piace vivere a Madrid”. Lo diceva anche Cristiano Ronaldo un anno fa di questi tempi, poi il mondo è cambiato. Per questo Marcelo alla Juve non è un'utopia.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments