Inter, assalto a Eder e Soriano. Ranocchia alla Samp

Il ds blucerchiato: "L'Inter vuole entrambi i giocatori, ma prima deve cedere Guarin"

Eder, foto ANSA

L'Inter va all'assalto della Sampdoria: Mancini chiede due colpi. Se in un primo momento l'attenzione era focalizzata solo su Eder, l'imminente cessione di Guarin apre la porta anche al colpo Soriano. La conferma arriva direttamente dal ds blucerchiato Osti: "L'Inter ci ha chiesto sia Eder che Soriano, ma prima devono capire cosa succederà con Guarin". Intanto è stata definita la cessione in prestito di Ranocchia, in prestito, ai blucerchiati. L'affare sarà ufficializzato giovedì, dopo l'impegno nerazzurro di Coppa Italia.

EDER, AUSILIO PAREGGIA IL LEICESTER. ASSALTO ANCHE PER SORIANO

Un lungo pomeriggio di trattative sull'asse Milano-Genova. Il ds nerazzurro Ausilio ha incontrato la dirigenza della Sampdoria per chiedere Eder, fortemente voluto da Roberto Mancini. Ma la situazione ha subito uno scossone a riunione in corso: la cessione praticamente ratifica di Guarin allo Shanghai Shenhua ha fatto sì che l'Inter chiedesse alla Sampdoria non solo Eder, ma anche Soriano. La conferma è arrivata direttamente dal ds blucerchiato Osti: "L'Inter ci ha chiesto entrambi i giocatori, ma dipende tutto da cosa succederà con Guarin".

Su Eder la sfida è con il Leicester di Ranieri, capolista in Premier League, che ha sferrato un assalto deciso per il brasiliano naturalizzato italiano. La Samp ha respinto la prima offerta da 10,5 milioni, chiedendone 16. Il club inglese è salito a 13 milioni. Ad Eder il Leicester ha offerto un contratto da 2,2 milioni di euro. L'attaccante preferirebbe la destinazione nerazzurra e questo aspetto ha una sua valenza. Ed è proprio degli ultimi minuti la notizia, svelata da Niccolò Ceccarini a Premium Sport, che l'Inter avrebbe pareggiato l'offerta degli inglesi. A questo punto la decisione spetterebbe ad Eder, la cui priorità sono i nerazzurri.

La partenza di Eder scatenerebbe un giro di punte vorticoso, con la Sampdoria che andrebbe a bussare alla porta del Chievo per Paloschi (valutato 8,5 milioni), con i clivensi che preleverebbero dal Pescara Lapadula, in orbita Juventus. Sullo sfondo c'è sempre Fabio Quagliarella: possibile soluzione di scorta sia per l'Inter che per i blucerchiati.

RANOCCHIA-SAMP, ECCO LE FIRME

La conferma era arrivata nel primo pomeriggio da Adriano Galliani: "Niente da fare per Ranocchia, andrà alla Samp". E dall'incontro tra Ausilio con i dirigenti blucerchiati si è arrivati alla conclusione. Ranocchia va alla Sampdoria in prestito fino a giugno, ma fino a giovedì resterà a disposizione di Roberto Mancini. L'Inter a questo punto cercherà di acquistare un difensore centrale con la stessa formula, come ha spiegato Mancini: in prestito gratuito. Osti ha spiegato: "Speriamo di ufficializzare già giovedì".

TAGS:
Calciomercato
Inter
Eder
Leicester
Sampdoria
Ranocchia
Soriano